mailart scambio saronno vilnius (6)SARONNO – Potrebbero arrivare in queste ore, magari con un aiuto della Befana, le letterine lituane attese dai piccoli saronnesi.

Già perchè nell’ambito dell’iniziativa “Diritti in gioco” e con il patrocinio dell’Unicef quest’anno gli alunni della scuola elementare cittadine Vittorino da Feltre e Gianni Rodari e delle medie Aldo Moro di Saronno e Alessandro Manzoni di Uboldo hanno partecipato al primo scambio di mail art tra Saronno e la Repubblica di Uzupis, quartiere di Vilnius, capitale della Lituania.

A raccontare l’iniziativa è Giampaolo Terrore che, come mailartist saronnese e ambasciatore italiano di Uzupis, ha lanciato l’idea:”Fondamentalmente si tratta di uno scambio culturale tra i due territori. Io l’ho sostenuto come delegato di Uzupis ma il merito è soprattutto delle scuole e dei ragazzi che hanno animato e colorato questo scambio”.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=nOLdaqnLtw4&w=420&h=315]

In sostanza ai primi di novembre i piccoli saronnesi hanno realizzato un’opera di mailart, ossia hanno decorato con un soggetto ed una tecnica a scelta delle buste che, dopo una breve esposizione in occasione del consiglio comunale aperto realizzata alla Sala Nevera e in Sala Vanelli, sono state spedite, con tanto di francobollo e timbro postale, dall’ambasciatore Terrone. Ricevendo le letterine saronnesi i bimbi di Vilnius, capitale della Lituania, risponderanno con altre mailart, che dovrebbero arrivare proprio in questi giorni, e chissà che grazie all’operazione non nascano nuovi amici di penna.