luciano porro sindaco (2)SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la replica del sindaco Luciano Porro alle critiche di un cittadino saronnese sulla concessione di piazza San Francesco ai manifestanti del corteo di sabato.

“Il Sindaco Luciano Porro  NON ha concesso proprio alcuna autorizzazione, nè al corteo nè al suo percorso, respingo  al mittente ogni accusa. Se il “commercio muore” semmai è per ben altri motivi, non certo per quanto scrive il firmatario. Forse che la crisi colpisca solo la nostra città?”

20 Commenti

  1. Complimenti in questo modo fa capire bene da che parte sta , la trovo davvero arrogante questa cosa.
    Commercianti protestate anche voi vediamo se avete un permesso.

    • “.. NON ha concesso proprio alcuna autorizzazione, nè al corteo nè al suo percorso,” manifestazione che comunque si è fatta!!!!!!! Attendiamo la prossima .

      ” Forse che la crisi colpisca solo la nostra città?”: con tale consapevolezza che ha fatto per i commercianti?

      • assessore alla Comunicazione Giuseppe Nigro dice
        “E’ noto che il sindaco Porro … ha opposto un chiaro e netto diniego alla concessione di piazze e vie della città ai richiedenti delle forze promotrici della manifestazione.
        Con questa decisione si è voluto tutelare non solo il commercio cittadino che è parte del problema, ma i cittadini tutti che hanno diritto a vivere i giorni che precedono il Natale ( e anche tutti gli altri) nella serenità e tranquillità che conviene ad una comunità libera e democratica.”!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Bravo Sig.Sindaco,la crisi c’è e non si può negare,ma non si può dire che la manifestazione non ha danneggiato i negozianti,,,la gente scappava da tutte le parti,infatti al mattino qualcosa si è venduto(poco)ma nel pomeriggio niente.
    Comunque se la manifestazione non è stata autorizzata si sarà preso qualche provvedimento nei confronti degli organizzatori.Vero???
    Grazie

  3. E allora, la manifestazione chi l’ha autorizzata? Tanto dispiegamento di forze dell’ordine non poteva che essere preordinato!! Se non era autorizzata, perché non l’avete contrastata apertamente??
    GO HOME!! e in più dovrete rispondere personalmente dei danni!!

  4. Sono talmente esterrefatto da tale asserzione! Forse Luciano non ti rendi conto che il tuo buonismo, il tuo decidere di non decidere ha portato Saronno a questa situazione.
    Buon Natale!

  5. è stata autorizzata dalla questura. non mi pare ci siano stati danni, nessun momenti di terrore. Non ho visto resti di bambini mangiati e famiglie che stanno cercando di ricomporsi perché i componenti si sono divisi e dispersi nella fuga. Siete voi prebenisti e moralisti falsi che fate paura!

    • Da quanto tempo vivi a Saronno ? Sempre se vivi a Saronno o non arrivi da fuori. Io da più di 40 anni e ti assicuro che Saronno non si merita questo trattamento , ripulite la città fate del volontariato poi magari qualcuno vi ascolta .

  6. ad anonimo:
    non ci sono stati danni?Le hai viste le scritte sui muri?Gli hai visti i negozi vuoti?
    Forse eri nel corteo…fortunatamente c’era la Polizia a proteggerti!!!

  7. vivo a Saronno da 50 anni di volontariato ne faccio tanto. Fatelo anche voi invece di lamentarvi continuamente in difesa dei vostri individuali interessi. Cercate di comprendere le ragioni di tutto questo sfascio prima di continuare a creare allarmismi esagerati!

    • Ti piace questa Saronno? I cortei si fanno nelle grosse città per avere ascolto.

    • Se veramente facessi volontariato , non avresti scritto un post dal contenuto che nello spirito e nella sostanza è in antitesi al volontariato stesso .

  8. uuuuhhh le scritte sui muri!! dopo questa espressione di terrorismo di massa pare venga a saronno una delegazione di qaedisti ad imparare queste tecniche di distruzione di massa. Invece la devastazione che è stata fatta nel nostro territorio costruendo a dismisura case invendute, strade e autostrade tu come lo chiami? progresso? civiltà? rispetto dei diritti di chi vuole vivere in un modo più umano? Ma fate il piacere!!chiudetevi nelle vostre case, a contare i vostri soldini, a fare a gara su chi ha la macchina più grande,evitando di salutare il vostro vicino che….si sa mai chi può essere!

  9. Se i negozi erano vuoti è a causa del dispiegamento di polizia messo in campo e non certo per il corteo. E tale dispiegamento non è stato certo richiesto dai manifestanti.
    Il fatto che a voi piaccia essere presi in giro non significa che tale desiderio sia anche di altri.

  10. Chiamare il lavoro quotidiano…”individuali interessi”…mi sembra un pò fuori luogo,farà anche tanto volontariato ma non è l’unico,caro mio anonimo…cerchi di essere un pò più obbiettivo…grazie
    Ci sono state duplicate alcune tasse…chiediamo solo di lavorare onestamente…non sono contrario alle manifestazioni di protesta,ma ci vorrebbe del buon senso,altrimenti fate solo danni a chi è già in difficoltà e fatica a tenere aperta un attività!!!
    Cordiali saluti

    • Ha ragione Sig. Fabio. Questa rimostranza dovrebbe però farla a sindaco, questura e prefetto perchè sono loro a decidere di blindare la città ogni volta che c’è una manifestazione

  11. Anonimo…abbiamo capito contro chi avete fatto la manifestazione!!!
    Grazie
    La prossima volta magari,andate fuori dai centri commerciali…o lì avete paura di prendere le bastonate???

  12. beh mi è sembrato di essere obiettivo indicando i veri problemi. tu ne hai elencati altri che però sono il frutto di scelte economiche sbagliate, di assenza di responsabilità civile. (evasioni fiscali, scarsa partecipazione alla gestione del bene pubblico, etc) i negozi sono vuoti perché non ci sono soldi! Ripeto non esageriamo nell’attribuire colpe esagerati a chi ha deciso di fare due ore di protesta!

  13. Ripeto Saronno non si merita questo e non è adatta a questo tipo di cose , ditemi se hanno avuto dei risultati nemmeno il tgregionale ha detto nulla ( per fortuna) io se ho qualcosa da dire contro il mio vicino non vado a sbraitare in mezzo al cortile e fare scritte nel pianerottolo.

Comments are closed.