UBOLDO – Non è certo sfuggita all’attenzione dei residenti ad Uboldo ed anche di chi abita alla periferia nord di Saronno: sino a lì, ed anche dai condomini più alti in centro città, è stata visibile l’altissima colonna di fumo alzatasi attorno alle 13 odierne, venerdì, da un capannone industriale situato nella zona periferia di Rescaldina, non lontano dalle campagne uboldesi. L’edificio, nella rescaldinese via Carlo Porta, si trova infatti nelle vicinanze della ex Saronnese, l’arteria che collega Saronno a Busto Arsizio: a causare il fumo un incendio di notevoli proporzioni.

wpid-159252904_gerenzano_incendio.jpg

Da un primo stabile, le fiamme si sono quindi propagate ed hanno interessato anche altri due magazzini, dove vi sarebbero stati soprattutto prodotti tessili, imballaggi ed anche un deposito di medicinali. Sul posto sono intervenute numerose squadre dei vigili del fuoco, provenienti da tutto il circondario; ed alcune ambulanze delle quali per fortuna non c’è stato bisogno, perchè non si sono registrati feriti. Nel corso del pomeriggio i pompieri hanno progressivamente preso il controllo della situazione anche se per spegnere il rogo definitivamente ci vorranno ore.

(foto archivio)

02012015