SARONNO/CARONNO PERTUSELLA – Si sta sviluppando in questi giorni la seconda edizione del progetto “Tutti diversi ognuno unico” che coinvolge gli istituti scolastici locali. Hanno aderito le scuola per l’infanzia “Collodi” e la “Montessori”, la primaria “Pascoli”, “Dante Alighieri”, “Ignoto Milite”, “Sant’Alessandro” e la secondaria di primo grado “De Gasperi”.

C’è anche una iniziativa rivolta ai genitori: stasera, mercoledì 4 marzo, alle 20.45 al cineteatro di via Adua a Caronno Pertusella la proiezione del film “Il circo della farfalla”, interverrà una psicologa del progetto “Scuola dello sport regionale”. Per quanto concerne il programma nelle scuole, in quelle dell’infanzia si fa teatro, lettura, conversazioni, alla “Collodi” viene proposto il racconto “Il corvo”, alla “Montessori” il racconto “In una notte di temporale”. Nelle primarie alla Ignoti MIliti per le classi prima e terza il cartone animato “Alla ricerca di Nemo”, per le classi seconde il racconto “Gli alberi amici”, nelle classi quarte e quinte il film “Rosso come il cielo”. Alla Sant’Alessandro per le classi prime, secondo e terze il film “Il cane giallo della Mongolia”, nelle classi quarte e quinte il film “Il sole dentro”. Alla “Pascoli” per tutte le classi il film “E.T.”; alla “Dante Alighieri” il racconto “Zumik” nelle prime, nelle secondo e terze il film “La voce del cigno”. Per quanto riguarda la scuola secondaria di primo grado, sono previste attività sportive paralimpiche a cura del Comitato italiano paralimpico della Lombardia, per le classi seconde basket e show down, per le terze tennis da tavolo, canottaggio e scherma. Per le classi prime il progetto “Le mie mani sono i miei occhi”, percorso di esperienze sensoriali al buio.

04032015