SARONNO – Sono stati i vigili del fuoco del distaccamento cittadino a “liberare” l’automobile rimasta bloccata all’interno del sottopassaggio di via Primo Maggio dove si è accumulata una gran quantità d’acqua complice la pioggia caduta in mattinata.

Il semaforo rosso posizionato all’accesso del sottopassaggio si è regolarmente accesso ma nonostante questo alcuni automobilisti hanno comunque cercato di percorrere l’arteria. Un’Opel è rimasta bloccata nel punto più basso del passaggio fino a quando non sono intervenuti i vigili del fuoco. I pompieri hanno spinto la vettura in una zona asciutta ed hanno attivato le pompe per far defluire l’acqua dal sottopassaggio.

Malgrado la pioggia battente sono stati molti i saronnesi che hanno seguito dal ponte della vittoria o dalle scale del passaggio pedonale l’intervento dei pompieri.

Sul posto anche due pattuglie della polizia locale che ha provveduto a bloccare gli accessi al sottopassaggio per evitare che altre vetture restino bloccate nel tentativo di passare.

23092015

4 Commenti

  1. il semaforo rosso è acceso: all’incauto automobilista multa per violazione del c.d.strada.
    e gli farei anche pagare il costo per l’intervento dei vigili del fuoco e della polizia locale!

  2. Il problema non è ridursi a sanzionare l’incauto automobilista, ma risolverlo a monte, facendo si che il sottopasso non si allaghi più. Già vedo Super Fagioli, l’assessore Lonardoni e tutto lo staff da 100k euro prospettare soluzioni…. o nooooo! forse sto sognando!!!

    • chi passa col rosso va sanzionato.
      il semaforo è stato posto da Porro & co. invece di risolvere il problema degli allagamenti dei due sottopassi.
      c’è un semaforo, se è rosso ci si ferma.

    • no non stai sognando… stai rosicando… è diverso.
      Su qualsiasi argomento, compreso il temporale, tu rosichi.

Comments are closed.