29032015 parcheggio ospedale don volpi (4)SARONNO – Ridda di voci e molte preoccupazioni tra il personale dell’ospedale cittadino per il futuro dell’area di sosta di via Don Volpi: la paura dei dipendenti è che possa tornare a concretizzare il progetto di far pagare la sosta. Facciamo un passo indietro e cerchiamo di fare il punto della situazione.

Il parcheggio di via Don Volpi, quello tra la Focris e il centro sportivo Ronchi, è di proprietà comunale ma tramite una concessione viene dato in uso all’ospedale che, già con questo serbatoio di posti, si trovano a fare i conti con non pochi problemi di spazio. Nel 2014 l’Amministrazione aveva deciso di rendere il parcheggio a pagamento, con un abbonamento a 18 euro al mese. Ne era nato un braccio di ferro con il personale che si era concluso con la firma di una convenzione che metteva a disposizione dell’azienda ospedaliera i 200 posti auto dell’area di sosta in cambio di un contributo versato dall’ospedale di 36 mila euro.

Nelle ultime settimane il Comune e l’ospedale hanno iniziato una trattativa per rinnovare la convezione scaduta da oltre un anno. Da qui la preoccupazione dei dipendenti che si torni, per versare il contributo richiesto dal Comune, a chiedere un contributo al personale, dai medici agli infermieri, che usano l’area di sosta. Il parcheggio è al momento aperto al pubblico, sono state tolte da tempo le sbarre, anche se, come detto, i fruitori principali sono sicuramente i dipendenti dell’azienda ospedaliera.

13072016

 

2 Commenti

Comments are closed.