SARONNO – Sale di tono la polemica fra Accademia pavese ed Fbc Saronno dopo la seconda di campionato: alla fine della partita, terminata 2-2, domenica scorsa a Sant’Alessio con Vialone, davanti al bar dell”impianto sportivo c‘era stata una movimentata lite fra giocatori di casa e tifosi saronnesi. Il presidente dei pavesi Ezio Panigati si è rivolto sia al presidente regionale della Lega dilettanti, Giuseppe Baretti; che a quello provinciale Roberto Del Bo, per protestare nei confronti dei supporter saronnesi. E da parte della presidenza regionale c’è stata una segnalazione all’Osservatorio nazionale sulla sicurezza delle manifestazioni sportive, con la versione dei fatti dei pavesi, peraltro distante rispetto a quella che viene invece da Saronno, che sin dall’inizio ha ridimensionato i fatti. Parlando di una banale “scaramuccia”.

accademiapavese-fbcsaronno-11092016-6

Le conseguenze – Se la tesi dell’Accademia pavese dovesse prevalere, per i tifosi potrebbe esserci il divieto di trasferta per una o più gare, ma a rischiare sarebbe anche il Fbc Saronno per “responsabilità oggettiva”, potrebbe essere chiamato a riparare ai presunti danni, dall’Accademia hanno parlato di “bar devastato” anche se tutto si è svolto all’esterno, e subire pesanti sanzioni economiche da parte del giudice sportivo, che ancora non si è espresso.

14092016

2 Commenti

  1. giustissimo, fuori certa gentaglia dagli stadi e puniamo le società che coprono i balordi.

Comments are closed.