19032016 telos casa occupata via monte generozio  (2)SARONNO – Concerto in una location a sorpresa: anche quest’anno il centro sociale Telos ha deciso di festeggiare “a modo suo” la ricorrenza di Halloween. Con volantini affissi in stazione e in giro per la città, senza dimenticare un intenso battage su Facebook, è stato promosso l’evento che vedrà esibirsi, dalle 21,30, quattro diversi gruppi Cospirazione, Rebel Crew, Kalashnikow Collective e Subhuman Hordes.

Come per gli ultimi eventi organizzati dai ragazzi, è stato reso noto il giorno, l’orario ma non la location che, ormai come tradizione, sarà svelata su Facebook e sul blog intorno alle 20,30. Negli ultimi eventi sono stati organizzati all’ex Cantoni o nel sottopassaggio di piazza dei Mercanti. In passato per “il concerto di Halloween” non sono mancate sorprese come quando, subito dopo lo sgombero della storica sede di via Milano, i ragazzi tornarono per una notte proprio nello spazio appena sigillato dalla proprietà e dalle forze dell’ordine.

(foto archivio)

31102016

10 Commenti

  1. Dopo questo articolo i miei dubbi sulla “vicinanza” da parte di questo sito (e di chi lo dirige) al gruppo telos svaniscono del tutto. Dopo le innumerevoli censure sui commenti negativi, atte a tutelarli dopo le loro innumerevoli malefatte ora, tanto per cambiare, l’ennesima pubblicità gratuita a questa pseudobanda di lazzaroni figli di papà. Tralasciando la conoscenza di certi particolari di cui solo chi è addentro al gruppo può sapere…. Complimenti, diamo visibilità ed importanza a costoro, esaltiamo le loro gesta, facciamo il loro gioco:”continuiamo a considerarli”

    • Direi che è più che palese, gli articoli su questi fenomeni da baraccone sono sempre puntualissimi, quelli sulle altre notizie vengono pubblicati anche una settimana dopo l’evento… sinceri complimenti alla redazione (tanto so già che questo commento verrà censurato!!)

  2. Tutto pronto, anche questa volta giá si conosce giorno, ora, partecipanti e ..okkupazione sará fatta!! Possibile che non si possa impedire questo genere di manifestazioni abusive programmate?

Comments are closed.