SARONNO – Non è stato facile evitare di ritrovarsi con i piedi a mollo, per alcuni stranieri che ieri sera avevano posteggiato nel parcheggio pubblico di piazza Saragat, coperto da una coltre d’acqua piovana a seguito del nubifragio del pomeriggio, che ha causato danni in tutta la zona. Per avvicinarsi alle loro vetture non hanno potuto fare altro che aggrapparsi alla recinzione e cercare di superare le pozzanghere (video da Twitter) passando sulla stretta aiuola, lievemente rialzata rispetto al fondo stradale. Situazione analoga per gli abitanti nei vicini condomini, che hanno faticato e parecchio a raggiungere il loro cancello senza bagnarsi.

Scenario solo parzialmente migliorato questa mattina, con ancora la presenza di ampie pozzanghere (nella foto), e pure in questo caso evitare di bagnarsi i piedi senza disporre di stivali, è apparsa come una impresa ardua, con riferimento anche alle vetture dei condomini come sempre parcheggiate nei posti loro riservati che si trovano a margine della recinzione condominiale e della relativa siepe accanto al complesso dell’ex Cantoni.

30102018

4 Commenti

  1. Oltre che a cintarla per far cassa andava fatta qualche miglioria e manutenzione.

    • Andava riasfaltato il piazzale come minimo (consideriamo che è dissestata anche la parte più recente realizzata in occasione delle parcheggio!). Via don Marzorati è messa male uguale.

  2. Quella piazza fa acqua da tutte le parti!!! Sarà stato per l’allagamento che ieri mattina la sbarra era ko? Già si blocca ogni due per tre… se poi si allaga…. è indecente pagare per un parcheggio dissestato come quello!

Comments are closed.