SARONNO – Fbc Saronno, settimana forse decisiva per il passaggio di proprietà del club, lo vuole l’imprenditore Pierpaolo Morandi, già in passato presidente del settore giovanile della Caronnese. E chi ha “dato una mano” in queste settimane al direttore tecnico e capitano Michele Scavo a ricostruire una rosa dopo la clamorosa figuraccia di Besnate quando i saronnesi si erano presentati solo in tre.

Proprio Scavo domenica scorsa aveva parlato di un incontro serale, conti alla mano, fra Morandi (foto dal periodico della Caronnese) e l’attuale presidente Antonio Pilato, mercoledì. Un incontro che, con i contatti che sono comunque sempre proseguiti, a quanto si è appreso sarebbe poi slittato a venerdì, quando si dovrebbe giungere al “nocciolo” della questione, ovvero Morandi dovrebbe essere messo nella condizioni di decidere se lanciare una vera e propria offerta per il club oppure rinunciare, e naturalmente molto dipenderà da un lato dai conti societari e dall’altro anche dalle richieste del presidente uscente Pilato. Che al momento, obiettivamente, non ha molto da mettere sul piatto: l’uso di stadio e centri sportivi (Prealpi e Matteotti) dovrà essere evidentemente ridiscusso col Comune, che è proprietario degli impianto, a fine stagione; mentre sotto il profilo sportivo il settore giovanile è ridotto ai minimi termini e la juniores regionale rischia la retrocessione. Mentre la formazione maggiore pur in risalita è penultima in classifica in Promozione. Sarà Morandi il “salvatore della Patria”?

31012019

11 Commenti

  1. Comunque vada un grazie ad Imburgia che ci ha messo la faccia ed a Pilato che nelle difficoltà ha iscritto la squadra sempre da solo.

  2. Pp non scrivere fesserie se ancora esiste fbc i complimenti dovresti farle ad altre persone molto probabilmente non sai niente.

    • Tutto il gruppo che ha intrapreso questa difficile rimonta, ci proverà fino all’ultimo respiro nonostante i vari pp

  3. bravi voi anonimi, ma alla fine hanno ragione i vari pp perché chi sta mettendo veramente la faccia sono solo due persone, Pilato e Imburgia oltre i giocatori che scendono in campo, quindi gli altri sono solo chiacchiere………nulla di più

Comments are closed.