Home Città Via Roma, Sala: “Fagioli è forse il primo sindaco da decenni che...

Via Roma, Sala: “Fagioli è forse il primo sindaco da decenni che dimostra di avere gli attributi”

E non manca una stoccata alle minoranza: "Le opposizioni non sono contrarie al progetto, più semplicemente hanno paura che sia troppo positivo per la città e porterebbe diritto a una rielezione di Fagioli per un secondo mandato"

885
25

SARONNO – “Il consiglio comunale aperto su via Roma è la solita scena già vista negli altri consigli comunali aperti, dal teatro ai ponticelli, ai quali partecipano sempre e solo i soliti noti, politicizzati di sinistra, con un unico obiettivo comune: andare contro e possibilmente fermare qualsiasi progetto voluto dalla giunta Fagioli”.

Inizia così la nota del consigliere Claudio Sala che offre una lettura politica dell’intera vicenda del taglio dei bagolari di via Roma.

“Perché questa amministrazione dà fastidio e dà fastidio in quanto è un’amministrazione che sta facendo tanto per cambiare la città; via Roma ne è l’esempio più lampante. Una via che per decenni è stata abbandonata a sé stessa, con marciapiedi dissestati, buche pericolose, radici di alberi che affiorano in superficie e vergognosamente ricoperte da asfalto come a nascondere l’impietosa realtà.

Le precedenti amministrazioni non hanno mai fatto nulla di concreto per sanare questa indecente situazione, forse per mancanza di coraggio o forse più semplicemente per comodità, perché per risolvere una situazione come quella di via Roma ci vogliono gli attributi, e Fagioli è forse il primo Sindaco da decenni che sta dimostrando di possederli. Finalmente oggi a Saronno abbiamo un Sindaco coraggioso che ha deciso di mettere mano a questa vergognosa situazione, analizzando le esigenze di pedoni, disabili, ciclisti, residenti e commercianti, con un progetto di riqualificazione doveroso per una città come Saronno.

Per realizzare un progetto così importante servono decisioni altrettanto importanti e coraggiose, con la consapevolezza di guardare al futuro, e se oggi la scelta dell’amministrazione è quella di sostituire 60 bagalori per far posto ad altrettante essenze meno impattanti, oltre che ad una riqualificazione viabilistica di ampio respiro, direi che si è fatta una valutazione mirata per il bene delle prossime generazioni di saronnesi, sia in termini economici che in termini di sicurezza.

Secondo noi le opposizioni non sono contrarie al progetto, più semplicemente hanno paura che le opere pubbliche volute dall’amministrazione Fagioli e dalla Lega siano troppo positive per la città e porterebbero diritti a una rielezione di Fagioli per un secondo mandato. Questo dà fastidio. La Lega vuole bene a Saronno e a tutti i saronnesi, ed è per questo motivo che continuerà a sostenere il proprio Sindaco che ha realmente cambiato la musica in città.

(foto archivio)

23032019

25 Commenti

  1. Ma quindi secondo Sala gli interventi fatti da Gilli non hanno risolto il problema dei marciapiedi? Che film ha guardato prima di scrivere questo intervento?
    Che poi… Fagioli, quello che nei consigli fa apparire più forza pubblica che mai per paura dei cittadini, sarebbe coraggioso???? Ma davvero?
    Meno male che Sala ci aveva anche già ricordato come grazie a Fagioli non c’è più droga in città: possiamo pensare ad una fonte di ispirazione in meno per chi ama scrivere testi surreali.

  2. sulla rielezione di Fagioli sarei molto prudente, indipendentemente dalla querelle su via Roma….

  3. quando uno parla prima ha pensato…si spera

    “Prima pensa, poi parla, perché parole poco pensate portano pena”

    -nella nostra società il “possesso” non garantisce affatto che poi si faccia un buon uso

    -il fastidio lo dimostrate voi ogni volta in consiglio e spesso le vostre reazioni sono inqualificabili

  4. Lette le dichiarazioni di Sala pare proprio che non si torna indietro. Sindaco coraggioso quindi dovrebbe realizzare l’opera quanto prima…. Vedremo

    • Perche’ preferisce bulleggiare i sui Cittadini e’ piu’ facile.
      Vedi quanti Vigili fuori dal Consiglio di Sabato.

      La sicurezza prima di tutto…

  5. Faccio prima… riporto quanto già scritto.

    La cosa peggiore è proprio la mancanza di voglia di interagire con i Cittadini.
    Nei comunicati dell’ amministrazione prevale sempre il senso di fastidio, ancora oggi si bolla e si scomunica.
    “Il consiglio comunale aperto su via Roma è la solita scena… partecipano sempre e solo i soliti noti, politicizzati di sinistra, con un unico obiettivo comune: andare contro…”

    Eppure su Via Roma si sono spesi in suggerimenti, e nell’ opporsi al taglio tout court degli alberi:
    associazioni varie, migliaia di Saronnesi, centinaia di famiglie…. Eppure sempre e solo visti non come Cittadini, ma come reietti inutilmente contestatori.
    Nello specifico pessima la gestione del Consiglio aperto, bene hanno atto i partiti di opposizione TUTTI a porre la sfiducia.

    Siete l’ Amministrazione di tutti i Cittadini, anche di chi non vi ha votati ( molti ) e di chi non condivide un vs. progetto NON E’ IL NEMICO. Se non riuscite a capire questo è un problema ( per Voi )
    Continuare a bollare come COMUNISTI chi non condivide con voi qualche cosa, lo vedo un pò infantile.

    • L’arte di rivoltare la frittata è sempre di moda. Non si parla di comunisti, ma di cittadini politicizzati che agiscono per conto o per tramite della politica di sinistra, quella sinistra spesso fuori dai posti istituzionali.
      Se poi non si vuole capire e si millantano migliaia di saronnesi contrari al progetto e centinaia di famiglie, quando al massimo si sono visti 300 cittadini compresi bambini e cani…

      • Leggi i vari comunicati fatti negli ultimi mesi dalla ns. Amministrazione.
        Stizza, livoro, sbeffeggio.
        ” voi dovete tacere”
        ” siete 10 contro 40.000″
        ” tiro dritto…” mancava il menefrego.
        Piu’ vigili x i normali cittadini, che per presidiare le zone calde.
        Leggi, leggi la collezione ” lunga… capirai che forse un attimino cominciamo a essere stufini????

      • A dimenticavo la piu” bella, un certo Veronesi che qualche giorno fa ci butta li che chi oggi ha perplessita, forse e” perche” con le precedenti amministrazioni aveva interessi economici…
        Solo la petizione online e” stata firmata da 1700 persone. ( questo a settimane fa) 😉

  6. Si amministra con la TESTA non con gli attributi….
    Ma come si fa a scrivere ste robe nel 2019..
    state parlando a tutti i Cittadini Saronnesi non a un manipolo di ultras….

  7. Ma scusate… perche non fate sistemare e tenere manutenzionato per i prossimi 10 anni dal gruppetto che dice no al taglio delle piante??

  8. “Le precedenti amministrazioni non hanno mai fatto nulla di concreto per sanare via Roma”

    Scusi ma lei e il sindaco vivete in un altra citt’round?
    Piu della met’round di quella via e’ in condizioni perfette.
    Marciapiedi pavimentati e stessi alberi, secondo lei hanno riqualificato gli gnomi di nascosto notte tempo?

  9. Le cose sono bem diverse : vogliono a tutti i costi fare questo lavoro perché altrimenti perdono i soldi del bando della ciclopolitana…dilettanti!

  10. Forse avere gli attributi significa circondarsi di vigili durante il consiglio comunale ? Dalle mie parti si chiama paura…..

  11. Bene ad oggi aggiungiamo:
    Mozione di sgiducia x il Presidente.
    Ricorso al Tar, per irregolarita appalto x via Roma
    Nel progetto presente i carpini come piante da uusare. Oggi apprendiamo dalla Regione che non si possono piantumare, e sono previste sanzioni.

    Sempre piu’ convinto che per gestire una citta servono competenze, testa e anche un pizzico di umilta”.
    Gli atttibuti sembrano inutili, anzi controproducenti.

Comments are closed.