CISLAGO – Pulizie straordinarie nelle scuole di Cislago, banco per banco, per la sicurezza degli studenti. A dare notizia dell’intervento l’assessore comunale alla Cultura, Marzia Campanella. “In data odierna l’ufficio comunale preposto ha contattato il personale di Ats, l’azienda sanitaria in merito alla sanificazione delle scuole, ci è stato comunicato che la sanificazione può essere effettuata dal personale Ata rimesso in servizio dal 2 marzo utilizzando i prodotti d’igiene di normale routine” spiega l’assessore Campanella.

Proprio dall’assessore arrivano i ringraziamenti per tutto il personale dell’istituto scolastico che ha saputo dare una risposta tempestiva ed efficace anche a questa insolita criticità.

Insomma, a Cislago l’operazione pulizie è in corso, così come in altri paesi della zona, e andrà avanti anche nei prossimi giorni, con l’auspicio che anche la didattica possa riprendere, il prima possibile. Il tutto in base all’andamento della diffusione del virus nei prossimi giorni, in Lombardia e più in generale sul territorio italiano.

(foto d’archivio)

02032020

2 Commenti

  1. Assolutamente sbagliato!
    La santificazione può essere fatta solo con prodotti, talvolta chimici apposta, ad opera di ditte specializzate, che appunto devono indossare una tuta speciale e relative mascherine.
    La pulizia può essere fatta con i prodotti di normale routine, pulizia grande, media o piccola che sia, proprio perché utilizza i prodotti/servizi normali dati in dotazione ai collaboratori scolastici, sempre pulizia resta, non di certo sanificazione.

Comments are closed.