SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’Amministrazione comunale in merito all’assenza per malattia di oltre 5 dipendenti dell’area tecnica per sintomi influenzali non riconducibili al Coronavirus.

“L’Amministrazione comunale informa che, a seguito dell’assenza per malattia di diversi dipendenti dell’ufficio ‘lavori pubblici’, seppur le autorità sanitarie abbiano al momento escluso qualsiasi correlazione al Coronavirus, prudenzialmente si è ritenuto opportuno procedere alla sanificazione dell’ufficio, disponendo pertanto per i rimanenti lavoratori l’assenza fino a venerdì 13 marzo 2020 compreso”.

Sempre stamattina è stata realizzata una comunicazione ai dipendenti per spiegare le misure adottate dall’Amministrazione a fronte della malattia di oltre 5 dipendenti nella stessa area lavorativa. Dal palazzo comunale rimarcano di aver seguito la dovuta procedura contattando l’Ats che ha ha seguito il protocollo previsto dalla situazione escludendo al momento un legame con l’epidemia di Coronavirus.

Come annunciato stamattina l’area dei lavori pubblici, primo piano del palazzo comunale, era interdetta per due giorni per lavori di sanificazione. Sanificazione che l’Amministrazione ha fatto realizzare nel palazzo comunale anche nelle ultime settimane dove sono stati presi i necessari provvedimenti anti contagio come il contingentamento degli ingressi, al massimo 20 persone per volta, la dotazione di mascherine il personale della polizia locale con la possibilità per i dipendenti di usare i dispositivi di protezione personale in loro dotazione.

11032020

4 Commenti

  1. Il non coinvolgimento con il covid-19 è sulla fiducia o hanno fatto accertamenti mediante tampone?

Comments are closed.