SARONNO – Duramente colpita dal coronavirus, la residenza per anziani Sant’Agnese di Saronno è “trasparente” e continua puntualmente ad aggiornare sulla situazione all’interno della struttura di via Frua. I decessi sinora sono stati 14, la buona notizia è di tanti ospiti che appaiono guariti e che attendono la conferma dal tampone, già effettuato.

Ecco integralmente il comunicato della Sant’Agnese.

Come ormai di consueto, vi teniamo aggiornati sulla situazione all’interno della nostra rsa. Nella giornata di martedì 12 maggio sono stati eseguiti i tamponi ai 29 ospiti precedentemente risultati positivi al covid e, dai referti pervenuti, uno solo è risultato positivo, a breve verranno effettuati i secondi tamponi per confermarne il dato. Ad oggi abbiamo cinque pazienti con covid-19, gli stessi sono inseriti all’interno di un’ala isolata. Gli ospiti deceduti con covid alla data odierna sono 14.

Per dare sostegno ai nostri operatori, per le date del 19, 23 e 26 maggio, abbiamo organizzato un percorso di supporto psicologico on-line co Walter Procaccio, psichiatra e psicoterapeuta, co-fondatore dell’Istituto psicoanalitico di formazione ricerca “Armando Ferrari”; con partecipazione libera. Per tutelare e garantire la sicurezza di tutti gli ospiti, si ricorda che la struttura rimane ancora chiusa ai visitatori, gli stessi potranno contattare telefonicamente o tramite videochiamata i propri familiari.

19052020