SARONNO – L’estate è tempo di vacanze, ma la campagna elettorale per le elezioni amministrative del 20 e 21 settembre non si ferma. Un esempio è dato da Saronno al Centro, la lista civica che sostiene la candidatura dell’attuale Sindaco Alessandro Fagioli con Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega, ha organizzato un gazebo in centro alla città con lo scopo di raccogliere le firme necessarie a presentare la candidatura della propria lista. Al gazebo è intervenuto anche Dario Lonardoni, assessore ai lavori pubblici, che si è messo a disposizione al dialogo con la cittadinanza e alla spiegazione di alcuni progetti.
Presente anche Silvia Mazzola, del Popolo della famiglia (intervistata dalla nostra direttrice Sara Giudici per la rubrica “Il tempo di un caffé”). Saronno al Centro ha ringraziato, sulla propria pagina Facebook, il Popolo della famiglia per il sostegno dimostrato nei confronti dei progetti e dei valori di solidarietà, lavoro, giustizia e famiglia per il bene della città.

(in foto: il gazebo di Saronno al Centro)

10082020

10 Commenti

  1. …. con Forza Italia, Fratelli d’Italia e LEGA PER L’INDIPENDENZA DELLA PADANIA …. per correttezza

  2. AL POPOLO DELLA FAMIGLIA
    Sono cattolico. Sono stato formato/educato al Collegio Arcivescovile di Saronno e alla Università Cattolica di Milano.
    Sono anche un convinto difensore della Famiglia, che ritengo il primo e essenziale nucleo della società! Ma devo subito dire che non riesco a capire come si possa “confondere” la Famiglia con l’elezione di una amministrazione comunale che, senza sminuire nessuno, si deve occupare di buche nelle strade, di illuminazione pubblica… Ritengo che la Famiglia si difenda significativamente e seriamente in altre sedi istituzionali!
    La realtà, spogliata da ogni travestimento, è che, con la scelta di aderire ad una certa lista, si sceglie e si agevola , tra l’altro, chi ha un certo concetto del “diverso”, del “differente”, a mio parere, non proprio conforme ai principii ispiratori del “Popolo della Famiglia”. Non esiste solo la Morale Familiare/Matrimoniale. Per non parlare, poi, di come è stata amministrata Saronno negli ultimi cinque anni.
    Ancora, la storia di SAC (Saronno al centro): cinque anni fa, dapprima strenuamente contraria alla Lega, per poi, dopo solo qualche giorno, convintamente sostenerla. A mio avviso, i voti al “Popolo della Famiglia” non sono per la famiglia, ma agevolano qualche candidato e …chi è per l’indipendenza della PADANIA e, magari, per…i Riti Celtici, matrimonio compreso.
    Infine, a tutto concedere, un principio della Morale Cattolica: il fine non giustifica i mezzi!i

  3. Meno male che c’è ancora qualcuno che parla di VALORI !!
    Le altre liste invece sono troppo impegnate a fare polemiche e diffondere commenti negativi su tutti.

    Grazie……… Saronno al Centro

  4. Il popolo della famiglia?? Caspita questa mancava, certo che sotto le elezioni l’italica genialità ne fa uscire di slogan meravigliosi. O è forse è la vicinanza con il Silighini che aiuta?

Comments are closed.