SARONNO – Si è conclusa venerdì 7 agosto la prima parte del Campus estivo MultiSport firmato GS Robur Saronno, 8 settimane intense che hanno fatto registrare circa 300 iscritti nati tra il 2007 e il 2014.
Questa pausa durerà fino a lunedì 24 agosto, quando il centro sportivo Ronchi riaprirà le porte per la seconda parte del Campus che terminerà venerdì 11 settembre.
A fare un sunto sulla prima parte del Campus è stato Giorgio Nocera: “Siamo partiti fin dall’inizio con l’idea di rendere un servizio sicuro ed efficiente alle famiglie in seguito al periodo di lockdown, erano troppi i disagi creati alle famiglie e ai bambini. La possibilità di offrire ai ragazzi momenti di svago, confronto e di gioco dopo questo lungo stop era troppo importante, perciò abbiamo fatto tutto il possibile uniformandoci a quelle che erano le regole imposte per realizzare questo progetto che, vista la partecipazione in relazione ai numeri che potevamo offrire e ai feedback ricevuti delle famiglie, possiamo dire essere riuscito con successo. La cosa più bella è stata vedere la partecipazioni gioiosa e serena dei bambini e per questo bisogna ringraziare il presidente del CTC Ceriano Severino Rocco che ha creduto nel progetto, e gli istruttori che si sono prestati dando sempre il massimo in questo periodo”.
Cristian Beretta