SARONNO – Osa Saronno è stata protagonista dei Campionati Assoluti di atletica leggera, svoltesi a Padova nei giorni dal 28 al 30 agosto. Si tratta della 110^ edizione dei campionati maschili e 91^ edizione dei femminili, che ha attratto più di 700 atleti del suolo italiano nello stadio Daciano Colbachini.
Osa Saronno ha chiamato a partecipare quattro dei suoi atleti, tra cui Lorenzo Perini, ostacolista dell’Aeronautica Militare, ma cresciuto nell’Osa. E’ stato lui il più veloce sui 110 ostacoli, con un tempo di 13.53 – si tratta del 12° titolo italiano conseguito dal giovane.

Anche gli altri atleti saronnesi si sono distinti: Giorgia Marcomin, tra le più giovani in gara dei 100 ostacoli, ha ottenuto il quinto posto nella seconda delle tre batterie di gara – giungendo a piazzarsi al tredicesimo posto complessivo con un tempo di 14.29. Tuttavia, malgrado le grandi soddisfazioni ottenute con sudore e fatica, il tempo non è riuscito a qualificarla per la finale – in cui Luminosa Bogliolo ha trionfato, ottenendo il titolo di campionessa italiana nei 100 ostacoli per la terza volta con un tempo di 13.02.

Per il salto con l’asta, l’atleta Claudia Ricci, classe ’98, si classifica decima – con un salto di 4 metri, che le fa guadagnare 7 punti.
Ottimo punteggio anche per Lorenzo Bruschi nel lancio del giavellotto, che si è piazzato al quattordicesimo posto con un lancio di 58.13 metri.

(foto d’archivio)

31082020

1 commento

  1. Bravissimi, come sempre fanno fare ottima figura alla società di atletica saronnese.

Comments are closed.