SARONNO – Le urne si sono chiuse oggi pomeriggio alle 15 ma per conoscere i risultati delle elezioni comunali sarà necessario attendere domani mattina più precisamente domani nella tarda mattinata. Oggi pomeriggio infatti sono state spogliate sono le schede verdi del referendum mentre le urne contenenti quelle azzurre delle comunali saranno aperte solo domani mattina in tutti i 38 seggi compresi quello volante dell’ospedale e quello dedicato agli elettori positivi al Covid o in quarantena.

A differenza dal passato lo spoglio non si potrà seguire nell’atrio del Municipio in piazza Repubblica. L’Amministrazione ha deciso che il palazzo comunale sia chiuso al pubblico per garantire il massimo rispetto delle normative anticovid. Anche oggi a tutti i presidenti e gli scrutatori entrati nel palazzo comunale è stato chiesto non solo di igienizzare le mani ma anche di sottoporsi alla misurazione della temperatura con termoscanner.

IlSaronno, a partire dalle 9, avrà attiva una diretta con play by play con i primi dati ufficiosi, quelli ufficiali i primi commenti ed ovviamente anche le analisi a caldo. Punto stampa al Pigreco cafè di piazza Libertà.

21092020

9 Commenti

  1. È proprio vero che questo piccolo sindaco non vede oltre il proprio naso, dopo il suo storico mutismo strategico. Tenere chiuso il Comune per seguire i risultati elettorali andrebbe bene se all’esterno della casa comunale avesse fatto posizionare un maxi schermo dove proiettare le sequenze importanti e avvincenti dei risultati elettorali comunali e permettere ai cittadini saronnesi una partecipazione concreta della vita cittadina.

  2. abbiate pazienza il covid c’ancora
    … altri magari forse no!
    Paolo Enrico Colombo

  3. Il difetto della Lega è avere gente incapace in posti di rilievo e non fare mea culpa sostituendoli, non dare spazio ai progetti e alla cultura, favorire i vecchi attacchini. Il risultato sarà scontato e si sapeva da tanto tempo. 66 per cento significa che non vedevano l’ora di dire la loro. O no? Ora la politica non conta niente, è serva della finanza e priva di contenuti. Si vota o contro l’uno o l’altro. Non c’è gente seriamente appassionata, seria e non faziosa, militante e culturalmente interessante. Il governo rispecchia il Paese, ma la gente pensante non dovrebbe limitarsi al voto, quella dovrebbe impegnarsi. Invece a destra e a sinistra non c’è spazio per chi pensa e opera: dà fastidio.

  4. Non vedeva l’ora per chiudere il Municipio ai cittadini.
    Vedrà che a brevissimo ci sarà chi il Municipio lo apre ai cittadini e li renderà partecipi

  5. In queste elezioni ho visto uno solo fare strategia. Uno solo mentre gli altri si affannavano a fare caccia alle preferenze ha cercato solo di trovare consensi per a Gilli. Il Mitico Silighini

Comments are closed.