SARONNO – Come Ambiente Saronno, anche la squadra del MoVimento 5 Stelle ha voluto celebrare la giornata nazionale dell’albero (21 novembre) attraverso la piantumazione simbolica di nuovo verde da parte degli attivisti, all’interno però del proprio contesto abitativo (giardino e balconi) anziché in aree concordate del Comune come precedentemente previsto, a causa delle restrizioni governative imposte per la prevenzione e la lotta al SARS-Cov-2.

Luca Longinotti (ex candidato sindaco) e i suoi attivisti hanno partecipato con molto entusiasmo all’iniziativa senza colore politico, condividendo la propria esperienza attraverso i canali social (Facebook, Instagram e Tiktok) e invitando gli altri cittadini a seguirne l’esempio, nella viva speranza di “mettere radici al futuro” (l’hashtag utilizzato, infatti, è stato lo stesso scelto e diffuso dal MoVimento 5 Stelle di Roma “#AlberiPerIlFuturo”, pur essendo lo scopo principale dell’iniziativa assolutamente privo di interessi propagandistici).

Fra gli attivisti che si sono messi in gioco spiccano anche tre giovanissimi: la ventunenne Valeria Checchi e il ventiduenne Luca Mantegazza, i quali hanno lanciato un bel messaggio di rispetto e amore per la natura, sfruttando le reti di comunicazione web per celebrare la giornata nazionale dell’albero e innalzare il loro personale “inno alla vita” che continua tramite dei video ed il piccolo Loris, figlio dell’ex candidato sindaco Longinotti nonché “mascotte” del gruppo pentastellato.

“Un bellissimo gesto di attenzione verso l’ambiente, specialmente in un periodo delicato come quello che l’Italia intera sta affrontando da mesi e che si spera possa essere emblema di pace e rinascita, nell’attesa di un domani — ce lo auguriamo tutti — decisamente migliore”.