SARONNO – Da domani in Lombardia entrano in vigore le regole della Zona rossa, oggi pomeriggio le strade del centro storico di Saronno sono apparse strapiene di gente. Da corso Italia e via San Cristoforo al resto dell’area pedonale. Ultime “vasche” prima che sia tutto, o quasi tutto chiuso? L’aspetto positivo, per quel che si è visto, è stato un sostanzialmente rispetto delle indicazioni di indossare sempre la mascherina.

Da domenica si passa dalla Zona arancione alla Zona rossa dell’emergenza coronavirus (oggi la Lombardia è stata la regione dove si è registrato il maggior numero di nuovi positivi al coronavirus, oltre duemila e cento); e quindi cambieranno anche le regole, che diventeranno più restrittive riguardo agli spostamenti delle persone. Cosa si potrà fare e cosa no: qui su ilSaronno il riepilogo, con l’aggiunta del proseguo della didattica a distanza in tutte le scuole superiori.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il numero 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto: oggi pomeriggio, molta gente in via San Cristoforo a Saronno)

16012021

6 Commenti

  1. Sono uscita 10 minuti (10!) per comprare la colla per la mia bambina che l’ha bisogno per la scuola.
    Centinaia di persone…una roba folle!!!!

  2. Con queste persone la pandemia non finirà più ! Mi dispiace che la pagheremo tutti !!!

Comments are closed.