Home Groane Ceriano Laghetto Spaccio nel bosco, dopo gli arresti Dante ringrazia i carabinieri

Spaccio nel bosco, dopo gli arresti Dante ringrazia i carabinieri

347
5

CERIANO LAGHETTO – “In due giorni, due arresti, grazie allo straordinario lavoro dei carabinieri di Cesano Maderno guidati dal comandante, Sebastiano Ciancimino. Si tratta di un 43enne di Limbiate e di un 24enne di Seveso, entrambi processati per direttissima e ora agli arresti domiciliari. Peccato solo per la pena, che per me quando si tratta di spaccio di droga dovrebbe essere sempre severissima”. Lo dice il vicesindaco di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo dopo il fermo dei due presunti pusher, bloccati nelle zona di spaccio vicine alla linea ferroviaria Saronno-Sergno di Trenord.

E’ la zona dove nei mesi scorsi, grazie ai numerosi interventi delle forze dell’ordine ed anche alla costante presenza di volontari, si era riusciti ad interrompere il fenomeno dello spaccio: alcuni pusher erano stati arrestati ed altri aveva deciso di “cambiare aria”. Ma ultimamente, a quanto pare e come sottolineato recentemente dallo stesso vicesindaco cerianese, tali sgradite presenze stanno tornando ai margini ed all’interno del bosco vicino alla ferrovia.

18012021

5 Commenti

  1. Mi associo ai complimenti di Dante Cattaneo. Grazie alle forze dell’ordine per il proficuo lavoro nelle Groane!

Comments are closed.