SARONNO – “Ecco consegnati i 4 ventilatori al reparto di terapia intensiva del nostro grande e meraviglioso ospedale di piazza Borella. Grazie alla raccolta di offerte fatta nei mesi di marzo ed aprile con il grande aiuto del Comitato per la salvaguardia ed il rilancio dell’ospedale di Saronno, grazie alle associazioni sportive e culturali, grazie agli oratori, grazie ai tanti amici di Saronno point, un’altra conquista socio sanitaria importante. Una realtà che rinnova il grande spirito associativo saronnese, oltre tutti i paesi limitrofi con i loro cittadini che hanno contribuito al grande appello d’aiuto fatto dal reparto di terapia intensiva”. A parlare il vicepresidente di Saronno point onlus, Mario Busnelli.

Per Busnelli, “insieme possiamo fare tanto, basta ascoltare il cuore!! Anche questa volta un successo che ci commuove e ci rende sempre più carichi a continuare sulla nostra strada socio sanitaria. Da tutti noi dell’associazione un applauso a tutti voi per le offerte ricevute”.

04022021

20 Commenti

  1. Questi sono atti concreti per la rinascita del nostro ospedale, la regione non può non comprendere l’importanza di una struttura che non ha alternative vicine, soprattutto per i malati cronici e anziani. L’ospedale di Saronno è servito da tanti autobus e dalla stazione più importante a nord di Milano, è comodo da raggiungere.
    L’ospedale di Busto è raggiungibile solo in macchina.

  2. Siete nati per dare un aiuto, noi dobbiamo solo ringraziarvi per tutto quello che state facendo, la macchina d’argento non si ferma mai.

  3. Non posso dire che andrà tutto bene, ma devo dire che Saronno Point mi stupisce ogni giorno. Molto bravi davvero.

  4. Un buon Presidente sa dimostrare le sue capacità. Questo articolo dimostra le sue grandi capacità, brava Presidente.

  5. Noi del comitato raccogli per Saronno Point vogliamo come già scritto raccogliere tante offerte per la nostra Saronno Point

  6. Complimenti per tutto il lavoro che stanno facendo tutti i soci della Saronno Point. Adele.

Comments are closed.