COGLIATE – Riceviamo e pubblichiamo la nota di Unite per Cogliate in merito alla riqualificazione del centro sportivo.

A giugno 2020 il Comune di Cogliate ha speso 12.000 euro per affidare a un professionista esterno la progettazione per la riqualificazione del Centro Sportivo (pista di atletica, torri faro).

Il 29 ottobre 2020 la Giunta autorizzava il sindaco a partecipare al bando “Sport e periferie 2020” e approvava il progetto definitivo.
Nell’ultimo Consiglio Comunale abbiamo chiesto aggiornamenti e ci è stato risposto che l’Amministrazione non ha fatto in tempo a partecipare al bando. Si sono fatte le cose all’ultimo minuto: la delibera era del 29 ottobre, la scadenza del bando era il 30 ottobre.

La mancata partecipazione è un’occasione persa, anche in considerazione del fatto che si sono già spesi dei soldi per il progetto. Lo è ancora di più se pensiamo che, lo scorso gennaio, per questo bando sono state incrementate le risorse di 160 milioni di euro. In questo modo un consistente numero di progetti candidati potrà vedersi realizzato.

Ci rammarichiamo per questa occasione mancata e speriamo che in futuro si possa agire meglio per riuscire a cogliere l’opportunità di un finanziamento per un intervento importante sul Centro Sportivo Comunale.

(foto archivio)

01032021