SARONNO / CARNAGO – I carabinieri della stazione di Carnago, Compagnia di Saronno, nella serata di sabato, durante un servizio per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno sorpreso due cittadini di origine albanese di 40 e 33 anni, cedere della sostanza stupefacente a un acquirente del luogo.

Sequestrata la dose ceduta, consistente in 2 grammi circa di cocaina, i militari hanno dunque approfondito le loro indagini ed hanno eseguito una perquisizione domiciliare nel corso della quale hanno rinvenuto e sequestrato altra modica quantità di sostanza stupefacente, la somma di circa 12 mila euro in contanti occultate in vari anfratti dell’abitazione e ritenuta provento dell’attività illecita, bilancini di precisione e altro materiale utile al confezionamento della sostanza stupefacente.

La posizione dei due extracomunitari è stata posta al vaglio della procura della Repubblica di Varese e presto verranno interrogati sulle circostanze di questa vicenda.

(foto: droga, soldi e 3 telefonini sequestrati agli albanesi nel corso dell’operazione dei carabinieri)

08032021