ORIGGIO – “Il ristorante è chiuso ormai da un anno, nessun menu per la festa della donna, ma non possiamo dimenticare quanto le donne siamo importanti nella vita di noi tutti, facciamo in modo che il rispetto che nutriamo per loro sia quotidiano e non una volta all’anno!”.

E’ il messaggio che ha condiviso sulla propria pagina Facebook il ristorante origgese La piazzetta dello chef Michele Mauri. Un messaggio lanciato non solo sui social in modo virtuale ma anche concretamente davanti al ristorante.

E’ stato infatti posizionato uno striscione con il messaggio “Amare non è sinomimo di picchiare” con la parola picchiare barrata con una riga rossa. Completano lo striscione alcune mimose (fiore simbolo dell’8 marzo) e alcune scarpe rosse (simbolo della lotta alla violenza contro le donne).

Un messaggio di impegno e attenzione molto apprezzato dagli origgesi da parte del noto ristorante di via Gran Paradiso.

(foto: l’immagine condivisa sul Facebook dello striscione posizionato dal ristorante)