SARONNO – “Il nostro presidente, il presidente di Saronno al centro, si è spento all’ospedale di Busto Arsizio a causa del Covid. Siamo affranti e lascia un vuoto incredibile, era la colonna portante della nostra lista civica, colui che aveva preso il testimone dopo la scomparsa del suo amico, Enzo Volonte, con il quale aveva fondato Saronno al centro”.

Inizia così la nota condivisa da Saronno al centro per la scomparsa di Paolo Strano ex assessore e saronnese attivissimo nella vita sociale saronnese.

“Uomo di profonda umanità e di altrettanta cultura, ideatore e fondatore dell’Istituto Prealpi che proprio per merito suo e della sua capacità imprenditoriale, aveva arricchito dal 2020 della scuola media. Era una persona molto onesta, soddisfatto della sua vita, speranzoso e ottimista sul futuro ma non aveva fatto i conti con un nemico insidioso e invisibile che l’ha portato via la mattina del 23 aprile. Tutta Saronno al Centro piange il suo presidente e siamo tutti vicini alla sua famiglia di cui andava giustamente molto fiero. Ciao Paolo, non abbiamo parole per dirti altro, solo una profonda e indicibile tristezza perché non ci sei più”

QUI IL RICORDO DI DARIO LONARDONI

23042021