SARONNO – E’ nell’appuntamento mensile con Radiorizzonti, presentato da Gianni Branca e da Angelo Volpi, che il primo cittadino Augusto Airoldi ha parlato delle dimissioni dell’assessore Giulia Mazzoldi.

“Come assessore al Bilancio ma anche alle Partecipate e al Commercio possiamo dire che Giulia teneva il borsellino della mia Amministrazione – ha esordito Airoldi – Sono state dimissioni che mi hanno colto di sorpresa e di cui mi dispiaccio molto. Giulia è una grande professionata che si è impegnata per costruire rapporti con il sindaco, la Giunta e i dipendenti comunali. Per questo dobbiamo trovare un sostituto o una sostituta che sia una bella persona come Giulia e che abbia la sua professionalità”.

Il sindaco Airoldi tiene a precisare: “Non ci sono stati dissapori con sindaco o Giunta, non c’è stata nessuna divergenza sulla visione di città e amministrativa. Semplicemente lo studio di Giulia ha avuto un nuovo cliente e lui non poteva più dedicarsi all’attività del comune come prima. Negli ultimi mesi si dedicava alla sua attività solo nel weekend visto il tempo passato in Municipio. Visto che non riusciva ad avere più questo tempo a disposizione ha deciso di dimettersi perchè da professionista non voleva venir meno alla parola data”.

E sul nuovo assessore? “Ci sono delle idee che sono al vaglio del partito che aveva espresso Giulia Mazzoldi ossia il Pd. Dovrà essere una persona che ha tempo da dedicare all’Amministrazione, la competenza per la materia e la capacità di lavorare in squadra. Con la proposta del Pd il sindaco effettuerà la nomina che credo arriverà in 3/5 giorni. Vogliamo fare in fretta ma soprattutto fare bene”.

10 Commenti

  1. Il buongiorno si vede dal mattino…..
    Che spiegazione fantasiosa Sindaco. In pratica la santissima Mazzoldi, sempre sia lodata, lavorava full time al comune e a tempo perso nel suo studio? L’arrivo di un (UNO) nuovo cliente ha richiesto la completa attenzione? Forse prima non aveva clienti o è arrivato un grandissimo cliente.
    P. S. Avete poi risolto la mancata pubblicazione sul sito del comune, come da norme di legge, dei redditi della santissima Mazzoldi?

    • Chiaramente non volete pubblicare il mio commento o aspettate tempi migliori. Legittimo. Potete dirmi quale punto della policy non ho rispettato? Grazie

  2. Tenendo conto che anche la variazione di bilancio avrebbe dovuto essere “nei prossimi mesi” ed è arrivata ad agosto possiamo immaginare il “fare in fretta”.

  3. Il sindaco parla di nomi proposti dal PD. Potenzialmente sarà un (ennesimo?) motivo di malcontento da chi ambiva già a cariche separate per sedersi su una poltrona. Ogni riferimento a OS è casuale

    • Importante è che si continui a lavorare come fatto finora. amministrazioni durate 5 anni ma senza costrutto, come la precedente, non sono sicuramente ciò che la Città ha bisogno

  4. E di sicuro ci sarà qualcuno di OS che intanto fa i capricci per occupare il posto vacante.

Comments are closed.