SARONNO – Il sistema bibliotecario di Saronno, costituito dalle biblioteche di Saronno, Caronno Pertusella, Ceriano Laghetto, Cislago, Cogliate, Gerenzano, Lazzate, Misinto, Origgio Rovello Porro, Turate e Uboldo, e il servizio
Informa Giovani, in partenariato con il museo della ceramica Gianetti e le cooperative Naturart e l’aquilone, hanno ottenuto il contributo di Fondazione Cariplo di 63.000 € per la realizzazione del progetto “Ready to read. Adolescenti e giovani per la promozione della lettura”, nell’ambito del bando “Per il libro e la lettura”.


Ready to read intende promuovere la lettura tra i giovani mettendo in atto strategie innovative, utilizzando i
linguaggi dei giovani per accenderne la curiosità e, facendo leva sulla loro voglia di protagonismo e creatività, realizzare esperienze significative che rinforzino le abitudini dei lettori e avvicinino alla lettura e anche i lettori deboli e i non lettori.


Il progetto, che si svilupperà su un arco temporale di quindici mesi, si compone di tre sezioni. Ognuna risponde a obiettivi specifici e propone modalità di interazione e linguaggi differenti, così da ampliare e coprire diverse modalità di approccio e fruizione della lettura, assecondando le inclinazioni di un’ampia platea di giovani.


Le sezioni Ready to speak, Ready to draw, Ready to send a message proporranno ai giovani laboratori di
web radio, podcast, lettura creativa e interpretazione, teatro, poesia, hip hop poetry, dizione e speakeraggio,
club per lettori, laboratori di fumetto, giochi, proiezioni, eventi di live painting, concorsi, mostre, creazione di
installazioni artistiche. Le attività si svolgeranno negli spazi di Casa Morandi, sede del Sistema bibliotecario e dell’Informa Giovani, e in altre location suggestive: il museo della ceramica, il museo Giuditta Pasta e il
giardino di Villa Gianetti, il Parco del Lura e le aree dismesse della città.


Il vicesindaco e assessore alla Cultura Laura Succi esprime grande soddisfazione per il risultato ottenuto: “Le nostre biblioteche sono luoghi preziosi per la comunità: di incontro, studio, crescita personale e culturale. Il finanziamento di Fondazione Cariplo sarà occasione per promuoverle facendo cultura in modo originale e innovativo, utilizzando linguaggi espressivi diversi per far apprezzare ai giovani la lettura, via d’accesso al sapere ma anche strumento per valorizzare il proprio tempo libero”.


“Dopo l’isolamento causato dalla pandemia – dichiara l’assessore alle Politiche giovanili Gabriele Musarò – Ready to read ci permetterà di offrire ai ragazzi spazi in cui ritrovarsi, conoscersi, sviluppare e condividere le proprie passioni e fare esperienza di protagonismo e partecipazione”.


Collaboreranno alla realizzazione di Ready to read le associazioni 26per1- circolo Gagarin, che curerà la comunicazione, e Codici, che seguirà le attività per monitorarne l’impatto sul territorio e sulle abitudini di lettura dei giovani. Nell’ambito del progetto il comune di Saronno, in collaborazione con associazione Mosaico, ha pubblicato un bando di Leva civica regionale, per reclutare due giovani che presteranno servizio per 20 ore settimanali per un anno presso la Biblioteca di Saronno e affiancheranno gli operatori per la promozione, comunicazione e realizzazione di Ready to read.


Il progetto è stato realizzato con fondazione Cariplo impegnata nel sostegno e nella promozione di progetti di utilità̀ sociale legati al settore dell’arte e cultura, dell’ambiente, dei servizi alla persona e della ricerca scientifica. Ogni anno vengono realizzati più̀ di 1000 progetti per un valore di circa 150 milioni di euro a stagione. Fondazione Cariplo ha lanciato 4 programmi intersettoriali che portano in sé i valori fondamentali della filantropia di Cariplo: innovazione, attenzione alle categorie sociali fragili, opportunità̀ per i giovani, welfare per tutti. Questi 4 programmi ad alto impatto sociale sono: Cariplo Factory, AttivAree, Lacittàintorno, Cariplo Social Innovation. Non un semplice mecenate, ma il motore di idee. Ulteriori informazioni sul sito www.fondazionecariplo.it.

Per scoprire le attività del progetto è possibile seguire i profili social:
www.facebook.com/readytoreadsaronno e www.instagram.com/readytoreadsaronno

27102021