SARONNO – Tornano le file per farsi il tampone, per capire se si è stato contagiati dal coronavirus: molte le persone in coda a Saronno, ad esempio, nel tardo pomeriggio odierno nei pressi della farmacia di via Frua. Caso non unico: le richieste per ottenere il tampone restano molto elevate, e le disponibilità sono forzatamente limitate. Proprio il sindaco Augusto Airoldi aveva parlato nei giorni scorsi della possibilità di allestire una struttura ad hoc, proprio a Saronno.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovidDall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

(foto: lunga fila nel tardo pomeriggio odierno in via Frua a Saronno, davanti alla farmacia, per fare il tampone)

18012022

3 Commenti

Comments are closed.