SARONNO – Troppi pass o troppo pochi posti auto per i residenti, nella Zona a traffico limitato del centro di Saronno? Ad andare alla carica è Paolo Bocedi, membro della commissione sicurezza cittadina, presidente nazionale dell’associazione anti-racket ed artigiano saronnese. La sua attività si trova proprio in zona centrale: “Ma come è possibile non trovare un parcheggio libero in piazza de Gasperi?” si domanda.

Prosegue Bocedi: “Pago 70 euro ogni sei mesi per il mio pass, ma non c’è nulla da fare ogni volta devo uscire dalla Ztl e… pagare il parcheggio! Mi piacerebbe sapere quanti pass sono stati distribuiti. E domando al sindaco Augusto Airoldi: ma la Ztl non è stata completamente richiusa al traffico, per i non residenti?”


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

02072022

4 Commenti

  1. Purtroppo i parcheggi per i residenti (vedi via leopardi) sono occupati dai clienti dei bar… i vigili dormono. Airoldi dimettiti.

  2. Polemica pretestuosa. La ZTL è per pedoni o al massimo per attraversarla in bici. Verificare la funzionalità delle ordinanze prima di criticare faziosamente.

Comments are closed.