SARONNO – Preso quattro volte in dieci mesi: clandestino con un decreto di espulsione, non l’ha mai rispettato “spontaneamente” e così non è mai stato rimpatriato. Per l’ennesima volta gli agenti della polizia locale l’avevano l’altro giorno notato gironzolare attorno alla stazione di “Saronno centro” in piazza Cadorna ma era riuscito a fare perdere le tracce. E’ stato preso alle 15 di ieri quando i vigili urbani lo hanno di nuovo riconosciuto e fermato, in via Diaz sempre nei pressi dello scalo di Trenord. In tasca aveva anche cinque grammi di hascisc, che sono stati sequestrati.

polizia locale piazza san francesco stazione (4)

L’immigrato, in Italia senza fissa dimora ed occupazione, è un diciottenne originario del Marocco: è stato portato al comando di piazza Repubblica ma che questa volta non c’è stata la possibilità di trasferirlo in uno dei centri di identificazione e rimpatrio, e così una volta che gli è stata notificata l’ennesima denuncia a piede libero per non avere rispettato l’ordine di tornare al suo Paese, è stato rilasciato.

(foto archivio)

25082016

28 Commenti

  1. … Preso quattro volte in dieci mesi
    … In tasca aveva anche cinque grammi di hascisc
    … gli è stata notificata l’ennesima denuncia a piede libero

    Bastaaaaaaaaaaaaa, lo vogliamo mandare via o no?

  2. RISORSA ..soggetta a provvedimento di riammissione semplificata verso il Marocco!
    Purtroppo questa non è la Svizzera…

  3. Siamo troppo buoni! Come dice una pubblicità!

    O siamo solo ridicoli?

    Cambiare leggi !

  4. Vorrei solo sapere, se qualcuno lo sa, perchè non si può rimpatriare un delinquente abituale, nullafacente e nemmeno profugo di guerra.
    E qui mi fermo prima di scadere nel volgare.

  5. Ma basta lasciarlo andare a piede libero, bisogna rispedirlo subito a calci nel suo paese

  6. “e così una volta che gli è stata notificata l’ennesima denuncia a piede libero per non avere rispettato l’ordine di tornare al suo Paese, è stato rilasciato.”

    …sembra Zelig…purtroppo 🙁

  7. E’ veramente ridicolo questo fatto , bisogna cambiare le regole altrimenti questi decreti di espulsione sono semplicemente inutili , se c’è il decreto per coerenza deve seguire il rimpatrio , non lasciare ancora a piede libero… non è difficile da capire , ma bisogna farlo !!

  8. Fossimo negli anni passati non di questa generazione di smidollati una cosa cosi’ non sarebbe MAI accaduta!!
    La Politica l’ amor di patria e il cattolicesimo erano poteri forti ora e’ tutto allo sbando .. presi per i fondelli dal primo marocchino ,tunisino ,algerino… clandestino che passa!!!
    Ma occhio tu italiano a fare un piccolo sbaglio.. e allora si che le leggi si applicano!!!

  9. Ma non l’avete ancora capito che non li rimpatriano perché sono finiti i soldi? Dicendogli “adesso tornatene a casa” si risparmiano milioni di euro.
    Abbiamo l’IVA al 22, dal prossimo anno al 23 [già programmata]. Siamo in totale recessione. Chi ha voglia di accollarsi le spese per il rimpatrio?

    • Magari utilizzare una compagnia di traghetti chiamata marina militare.
      Mentre va a raccogliere migliaia di naufraghi potrebbe accompagnare migliaia di delinquenti con foglio di via al loro paese natale.
      Il tutto a costo zero.

  10. Non sono daccordo ci costano di piu’ qui creando : disordine ,allarme sociale e schifo in piu’ vedendoli in giro mi schifano : loro i loro vestiti come si comportano il loro odore il sol vederli mi urta!!
    Prima non era cosi’ ….

  11. Siete tutti li a parlare…ma con la Lega che voi avete votato esattamente per questo è cambiato qualcosa? niente di niente.
    Come vedete con voi in comune è la stessa vergognosa solfa.
    Per non parlare del ventennio berlusconiano con tanto di lega nord al governo, ma noi diamo la colpa alla sinistra. Troppo comodo cari leghisti

    • la sinistra non ha colpa… la sinistra è una “colpa” e chi ce l’ha ne paga le conseguenze.
      A parte il fatto che al governo attualmente c’è di tutto tranne che la sinistra, fino ad arrivare all’ex fascistone Algerino Alfano.

    • Il “ventennio berlusconiano” (peraltro inframezzato da governi prodiani) è finito da tempo !
      Le cose non mi sembrano migliorare.
      Basta dare sempre la colpa agli altri e non fare niente per risolvere i problemi.

    • L’ho già scritto sotto e lo ripeto volentieri: la Lega a Saronno ha impedito l’arrivo di ulteriori 32 clandestini, prendendosi insulti vari da parte di tutti (cattolici, sinistra ecc).
      Ed in ogni caso, il governo centrale sta nelle mani del PD da anni, quindi la responsabilità è del PD

  12. Bisogna ammettere che al di là di proclami e fanfaronate la Lega si dimostra utile quanto una forchetta nel brodo?
    Purtoppo il materiale umano della nostra politica e’ veramente poca cosa .?

    • Siamo onesti: la Lega ha impedito che altri 32 clandestini arrivassero a Saronno, nonostante proclami e fanfaronate di sinistra e cattolici.
      Si è presa accuse di ogni tipo (razzismo ecc).
      Poi se vogliamo dare la colpa a qualcuno, diamola a chi è al governo nazionale ed ha il potere per decidere se rimandare a casa la gente (cioè il PD) !

  13. Se poi lo accompagnassero coattivamente su un aereo per il Marocco, questo tempo zero rientra come falso profugo via gommone+nave marina militare…come quel criminale buttato fuori, ripreso come profugo autocertificato e che poi ha sgozzato in un pub un povero ragazzo a Terni anni fa…
    Siamo messi male, con il sistema attuale non se ne esce!

Comments are closed.