SARONNO – Sarà la cena al buio organizzata dall’Unione ciechi Provincia di Varese ad aprire il calendario di appuntamenti di “Diritti in gioco” la manifestazione organizzata per il diciannovesimo anno in città in occasione dell’anniversario della convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia.

La manifestazione prenderà quest’anno una strada diverso lasciando il tema del gioco ed aprendosi anche agli adulti come ha spiegato l’assessore alla Cultura Lucia Castelli: “Quest’anno per la prima volta il calendario di eventi avrà proposte per bimbi ma anche per gli adulti e sarà, raccogliendo un invito di Regione Lombardia, un’occasione per sensibilizzare sul tema delle disabilità sensoriali”. Due i filoni su cui si snodano le iniziative, che animeranno la città dal 13 novembre al 7 dicembre: laboratori per le scuole e attività per l’intera famiglia.

Alle scuole, elementari e medie (con l’aggiunta di un progetto ad hoc per i licei sportivi) sarà proposto “Tutto a un senso” un percorso con Elisa Ercolino di informazione sulle disabilità sensoriali con laboratori extravisivi ed extrauditivi dove imparare i primi rudimenti della lingua dei segni, provare la lettura al buio ed avvicinarsi, con “Sport senza senso”, alle diversi discipline sportive in versione per non udenti e vedenti. Saranno realizzati, con la collaborazione del Lions club Saronno Host un evento sul libro parlato ed uno di dimostrazione di percorsi di cani guida.

L’Unione Ciechi Provincia di Varese proporrà al Circolo Strafossato tre cene al buio il 3, 10, 17 novembre alle 19,45. “Il buio disorienta, sconcerta, a volte spaventa – spiegano gli organizzatori – ma è anche l’occasione per scoprire nuove dimensioni in modo sorprendentemente semplice”. Il costo della seratà di 30 euro con prenotazione obbligatoria al 02 9620781. Parte del ricavato sarà devoluto all’Unione Italiana Ciechi.

Concludendo l’excursus sul calendario di “Diritti in gioco” non mancheranno i laboratori in Sala Nevera in Casa Morandi, la proposta del Teatro del Buratto al Pasta, due film al cinema Pellico e la mostra dei poster della pace sempre organizzata in collaborazione con il Lions Club e delle scuole medie saronnesi.

28102017