SARONNO – Dopo la scorsa settimana da incubo, cosa aspetta adesso i tifosi del Fbc Saronno? Tanti se lo chiedono, considerando che la squadra – ora ultima in classifica nel campionato di Promozione – domenica sarà chiamata all’impegno in trasferta contro la Besnatese, e che domenica scorsa ha perso in casa 1-0 contro il Gavirate, e quello sarebbe il meno. Il peggio è che si è presentata in campo con 15 minuti di ritardo, evento del tutto inedito, perchè prima di giocare la formazione aveva chiesto un chiarimento al presidente Antonio Pilato, su intenzioni e prospettive del club, alle prese con i dissidi fra lo stesso Pilato ed il vicepresidente Antonio Surace, che ha curato la campagna acquisti e seguito la formazione maggiore in questi mesi.

Per un motivo o per altro, quasi tutti gli elementi più esperti se ne sono andati o non stanno giocando, domenica scorsa l’allenatore Stefano Imburgia si era ritrovato con una rosa quasi interamente costituita da giovani e giovanissimi, situazione insostenibile che mette in dubbio il proseguo della partecipazione del Saronno al campionato. Da parte del presidente era stata annunciata l’intenzione di confrontarsi coi giocatori residui anche durante la settimana ma non sono note le decisioni prese dalla squadra in vista di domenica prossima.

22112018

11 Commenti

  1. che stufita….non interessa a nessuno salvo a chi vuole riempire il giornale, e ai quattro gatti che non sanno che fare se non andare allo stadio

    • Caro “anonimo” L’FBC interessa eccome e a tanti anche, sulla tua frase di chi non ha niente da fare se non andare allo stadio si capisce il tuo sentirsi superiore e la tua intolleranza verso quelli che tu reputi del popolino…se non te ne frega nulla non scrivere nulla. Grazie

        • 200 circa. Quindi? Numeri assolutamente rilevanti per la categoria della Promozione. So che riderai perché non avrai assolutamente in mente la media spettatori della categoria (meno di 100). Ma così è.

          • e dove mai siete stati in 200?? o il Saronno vi cancella così come PieroDaSaronno…la tecnologia sbugiarda facilmente

        • Mi sembri come quelli che dicono l’ho letto in Facebook!! La tecnologia non mi sembra abbia mai fatto foto o riprese a tutta la tribuna. Normalmente tutte le riprese vengono fatte verso gli ultras, cioè nella parte di tribuna non utilizzata. Per la precisione, se vogliamo star qua a parlare di numeri, alla prima di campionato c’erano 400 spettatori, poi circa 200 (ti concedo magari 150 nelle ultime due partite dove il disastro societario era già annunciato). Se non vieni allo stadio non pontificare cose che non puoi sapere (scusate ma non sono riuscito a rispondere al commento sopra e ho inserito qua)

  2. Non vorrei essere nei panni di chi ha in mano la societa’. Comunque Pilato non deve rendere conto a nessuno, la societa’ e’ sua, se vuole puo’ fare giocare anche i baby e’ libero di farlo.

  3. Il calcio a Saronno è morto…dopo Preziosi. Troppa gente improvvisata. Surace non sei credibile. Pilato non hai competenze. Chiudere e avanti il prossimo.

Comments are closed.