SARONNO – Con le temperature sotto zero di questi ultimi giorni, situazione a rischio per i senza tetto che sono soliti gravitare nel centro storico saronnese: è il caso, ad esempio, dell’uomo visto avvolto solo in una coperta sulle panchine fra piazza Libertà e corso Italia l’altra sera come nelle precedenti, caso analogo quello di un’altra persona che addirittura passa le notti dormendo sdraiato a terra. A ilSaronno diverse segnalazioni, “Con queste temperature mi chiedo quanto potrà resistere. Possibile non esista a Saronno una struttura un ente che possa fornire assistenza?” scrive ad esempio un lettore.

Quante siano esattamente le persone che sono solite, pure in questa stagione fredda, bivaccare anche di sera e durante la notte nelle vie centrali è difficile stabilirlo così come conoscere la loro storia personale; stesso discorso per quanto riguarda chi trova riparo almeno di notte nelle sale d’attesa e nei corridoi dell’ospedale di piazza Borella che per molti sembra essere, a Saronno, l’unico punto di approdo. C’è chi pone l’accento sulla mancanza di spazi, per queste persone, in città, “ma non esistono luoghi dove possano trascorre almeno la nottata al caldo e con un minimo di assistenza? E cosa fanno per loro i Servizi sociali?” si chiede un altro lettore.

(foto archivio senzatetto accampati all’ospedale)

25122018