Home Città Cordoglio in città per la scomparsa di don Carlo Lucini, prete del...

Cordoglio in città per la scomparsa di don Carlo Lucini, prete del Santuario

2293
0

SARONNO – Si è spento don Carlo Lucini: 91 anni, era “confessore” al Santuario della Beata vergine dei miracoli, abitava nelle adiacenti case del complesso parrocchiale di piazza Santuario.

Era nato a Misinto nel 1927 e sacerdote era diventato nel 1951, l’ordinazione era avvenuta in Duomo a Milano. Quindi era stato parroco a Biandronno ed a Paderno D’Adda e dal 1961 al 1969 aveva ricoperto l’incarico di vicario parrocchiale in Brianza, a Lissone. L’arrivo nel Varesotto era avvenuto nel 1969 quando era stato chiamato a ricoprire il ruolo di parroco alla chiesa dei santi Filippo e Giacomo di Venegono Inferiore; poi dal 1996 è stato uno dei sacerdoti residenti al Santuario di Saronno, dove era divenuto uno dei volti più conosciuti per i fedeli. Alla curia saronnese in queste ore sono intanto giunti molti messaggio di cordoglio per la scomparsa di don Carlo, è deceduto domenica.

(foto: don Carlo durante i festeggiamenti per il suo sessantacinquesimo anniversario di sacerdozio)

21012019