Home ilSaronnese Ceriano Laghetto Brianza: nuova questura, al taglio del nastro anche i sindaci Cattaneo, Pizzi...

Brianza: nuova questura, al taglio del nastro anche i sindaci Cattaneo, Pizzi e Basilico

Presenti i consiglieri regionali Alessandro Corbetta, Andrea Monti e Marco Mariani

299
6

MONZA – E’ stata inaugurata stamattina, alla presenza del vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, la nuova questura di Monza e Brianza. Alla cerimonia erano presenti numerosi rappresentanti leghisti del territorio fra cui i senatori Massimiliano Romeo ed Emanuele Pellegrini, i deputati Paolo Grimoldi e Massimiliano Capitanio, i consiglieri regionali Alessandro Corbetta, Andrea Monti, Marco Mariani, i consiglieri provinciali Andrea Villa e Fabio Meroni e i sindaci Andrea Basilico (Cogliate), Luciano Casiraghi (Biassono), Dante Cattaneo (Ceriano Laghetto), Loredana Pizzi (Lazzate) e Filippo Vergani (Varedo).

“Quella di oggi – dichiara il commissario della Lega di Monza e Brianza. Andrea Villa – rappresenta una bella pagina nella storia della nostra Provincia”. “Con l’inaugurazione della nuova Questura – prosegue Villa – il nostro territorio può contare su un presidio di rango maggiore, utile a garantire la sicurezza in tutti i 56 comuni della nostra provincia. E’ un passo avanti che va nella direzione giusta, che riconosce e conferisce la giusta dignità ad un territorio produttivo e laborioso come il nostro, lanciando un segnale chiaro e preciso a sostegno della legalità e della lotta alla criminalità organizzata”.

15042019

6 Commenti

  1. Altri soldi buttati: la Questura bastava a Milano, sul territorio servono più commissariati e più agenti, non servono funzionari in più a Monza città che mai escono da quell’edificio.

  2. In tutti i comuni della lega stanno facendo opere importanti. A Cislago il nuovo centro sportivo, a Lazzate comando pompieri, in Brianza è arrivata addirittura la questura. Solo Saronno è a quota 0

  3. A Cislago il centro lo paga pedemontana… E la lega campa con i soldi sbloccati dal governo PD, senza nemmeno ringraziare… anzi spesso spendendo male.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.