Home ilSaronnese Ceriano Laghetto Brianza: nuova questura, al taglio del nastro anche i sindaci Cattaneo, Pizzi...

Brianza: nuova questura, al taglio del nastro anche i sindaci Cattaneo, Pizzi e Basilico

Presenti i consiglieri regionali Alessandro Corbetta, Andrea Monti e Marco Mariani

355
6

MONZA – E’ stata inaugurata stamattina, alla presenza del vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, la nuova questura di Monza e Brianza. Alla cerimonia erano presenti numerosi rappresentanti leghisti del territorio fra cui i senatori Massimiliano Romeo ed Emanuele Pellegrini, i deputati Paolo Grimoldi e Massimiliano Capitanio, i consiglieri regionali Alessandro Corbetta, Andrea Monti, Marco Mariani, i consiglieri provinciali Andrea Villa e Fabio Meroni e i sindaci Andrea Basilico (Cogliate), Luciano Casiraghi (Biassono), Dante Cattaneo (Ceriano Laghetto), Loredana Pizzi (Lazzate) e Filippo Vergani (Varedo).

“Quella di oggi – dichiara il commissario della Lega di Monza e Brianza. Andrea Villa – rappresenta una bella pagina nella storia della nostra Provincia”. “Con l’inaugurazione della nuova Questura – prosegue Villa – il nostro territorio può contare su un presidio di rango maggiore, utile a garantire la sicurezza in tutti i 56 comuni della nostra provincia. E’ un passo avanti che va nella direzione giusta, che riconosce e conferisce la giusta dignità ad un territorio produttivo e laborioso come il nostro, lanciando un segnale chiaro e preciso a sostegno della legalità e della lotta alla criminalità organizzata”.

15042019

6 Commenti

  1. Altri soldi buttati: la Questura bastava a Milano, sul territorio servono più commissariati e più agenti, non servono funzionari in più a Monza città che mai escono da quell’edificio.

  2. In tutti i comuni della lega stanno facendo opere importanti. A Cislago il nuovo centro sportivo, a Lazzate comando pompieri, in Brianza è arrivata addirittura la questura. Solo Saronno è a quota 0

  3. A Cislago il centro lo paga pedemontana… E la lega campa con i soldi sbloccati dal governo PD, senza nemmeno ringraziare… anzi spesso spendendo male.

Comments are closed.