SARONNO – Il nubifragio che stamattina si è abbattuto sul Saronnese e sulle Groane non ha risparmiato la città degli amaretti. In poche ore la pioggia e la grandine caduta hanno messo ko la rete fognaria e hanno allagato gran parte della città.

Situazione particolarmente critica nel sottopassaggio di via Primo maggio dove un furgone è rimasto bloccato. Invaso dall’acqua anche il sottopassaggio di via Milano. Allagata anche via Caduti della liberazione e piazza Libertà. Molte le chiamate arrivate ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine. I carabinieri sono stati i primi ad intervenire al sottopassaggio di via Primo Maggio dove un furgone è rimasto bloccato dall’acqua. Tanti anche i sistemi antifurto e i cancelli elettrici andati in tilt.

Un’ondata di maltempo annunciata ma con un’intensità che ha fatto salire notevolmente la conta dei danni. Allagamenti anche nella case Aler di via Amendola al quartiere Matteotti.

Per le foto e i video si ringraziano i nostri lettori

24072020

3 Commenti

  1. l’incuria di questa amministrazione si misura anche dalla mancta manutenzione delle fogne. Io ho il cortile condominiale allagato perche’ si e’allagata la strada che rimane tale anche a nubifragio terminato, e siamo pieni di fango

Comments are closed.