Home Città Prima sfida a “Caduta libera”, per il campione un derby con Solaro....

Prima sfida a “Caduta libera”, per il campione un derby con Solaro. Il saronnese rimane campione “a mani vuote”

1824
0

SARONNO – Ancora una volta il campione saronnese Alessandro ha iniziato la settimana al centro dello studio che ospita il quiz televisivo “Caduta libera” condotto da Gerry Scotti su Canale 5. Particolare la prima sfida del campione che decide di partire da una ragazza, Silvia, studentessa di mediazione linguistica e specializzanda in criminologia che però dopo qualche domanda è costretta a “precipitare” giù nella botola. Al momento dei saluti la ragazza ha detto di voler salutare la sua squadra di pallavolo con cui gioca e con gran sorpresa questa è proprio quella di Solaro. Una vera e propria sorpresa per tutti trovare nello stesso studio due persone provenienti da comuni limitrofi.

Inoltre, questa sfida ha dato la possibilità allo stesso campione di scartare già al primo turno il “Perde tutto”, quindi dopo le seguenti sfide il saronnese fortunatamente ha soltanto potuto accumulare soldi per il l’eventuale bottino finale.

La fortuna ha continuato però a premiarlo, infatti è riuscito a mantenere la sua fama da campione e ad arrivare di fronte agli “Ultimi 10 passi” con un bottino di 152 mila euro che sfortunatamente nemmeno questa sera è riuscito a conquistare. Le domande a cui non ha saputo dare risposta sono state 3: “Unendo l’indice al medio e l’anulare al mignolo, come fanno in Star Treck, si ottiene il saluto…” la cui risposta “Vulcaniano”; “Coerente, appropriato…” la cui risposta “Congruente”; “Si nascondono sotto il cappello dei funghi” la cui risposta “Lamelle”.

Domani sera sempre alle 18.45 su Canale 5 il campione saronnese cercherà di conquistare un bottino e nel suo percorso per raggiungere gli “Ultimi dieci passi” potrebbe incontrare ancora la pallavonista di Solaro, Silva.

19102020