SARONNO – Pubblichiamo il ricordo di Vincenzo Ricca docente dell’Ipsia di via Mantegazza scomparso negli ultimi giorni firmato dal collega e amico Stefano Pergreffi. Il funerale del 62enne si terrà, rispettoso delle norme anticovid, martedì 27 ottobre alle 15,45 in Prepositurale.

Era la fine degli anni ’80 quando, con la tua FIAT UNO 45, blu o azzurra… non ricordo, sei arrivato da Messina sino al parcheggio dell’ITC ZAPPA.
A quei tempi ero un alunno della 4^B prog., se non ricordo male…
E il tuo ingresso non passo’ in sordina…
Poi ci siamo persi di vista… fino a quel giorno… davanti alla “Cariplo”.

Un flash! Oggi diremmo “empatia”… io direi “alchimia”…
Ci siamo ritrovati!!!
Da lì a breve ci saremmo trovati in qualità di colleghi. Mi hai cercato per coinvolgermi in qualità di esperto per le attività di approfondimento nella scuola (terza area, Impresa Formativa Simulata, e altro ancora…).

Quando un collega “sbarellava” tu eri lì,  “pronto a soccorrerlo”! “Ti aiuto io!”. E facendo a me l’occhiolino gli dicevi: “Copia/incolla. Lezione numero uno di Windows”.
Hai dato l’anima per la scuola, e ti arrabbiavi, come me, quando non riuscivi a capacitarti del perché i tuoi alunni snobbassero le mille opportunità di CRESCERE che tu forniti loro.

Sempre prodigo di consigli per i colleghi e per i progetti scolastici sei pian piano diventato da MIO PROF MIO MIGLIORE AMICO E CONFIDENTE!
Mancherai a me e alla scuola che ha tratto tanti vantaggi dal tuo impegno quotidiano.
Mancherai alla tua famiglia e a tutti quegli alunni che ti hanno preso come esempio.
Mancherai a “La Pecheronza”, progetto incompiuto ma… non per molto!!!

Vorrei svegliarmi domani mattina e scoprire che ho soltanto avuto un incubo.
Vorrei ancora rubare un paio dei tuoi saggi consigli.
Vorrei ancora sentirmi di dire “Hai ragione, ma non esagerare…”. E questo era il tuo modo per dirmi che ero andato oltre….
Vorrei averti qui… ma non ci sei!

Manchi a me e a tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerti.

9 Commenti

  1. Un mio ultimo saluto come collega e amico. Le tue battaglie sindacali e l’impegno per tutto quello che era un aiuto agli altri lo ricorderanno in tanti.
    R. I. P.
    Rimane anche il ricordo del tuo sorriso.
    Giuseppe T

  2. Grande Prof. Sempre a disposizione. Ti ho frequentato per un anno e mi hai insegnato molto. Non ti dimentichero’ facilmente

  3. Vincenzo, conosciuto per tanti anni come papà di Francesco, amico di nostro figlio. Per breve tempo sono stato anche suo collega all’Ipsia. In questo periodo ho avuto modo di notare ancora di più i tratti distintivi del suo carattere: bontà d’animo e disponibilità verso gli altri.
    Lo ricorderemo così.

  4. Ci siamo persi di vista, ma non dimenticati. Abbiamo condiviso classi, progetti e sogni che sembravano impossibili e li abbiamo trasformati in occasioni per far crescere i nostri ragazzi.
    Anna

  5. Ciao prof…. un forte abbraccio da un tuo allievo degli anni 80… sei e rimarrai nei miei ricordi .. i ricordi più belli della vita … quelli della mia adolescenza …

  6. Riposa in pace, caro Vincenzo. Colleghi per tanti anni allo Zappa. Di te ricordo la disponibilità.

  7. Ciao caro prof… è stato un enorme piacere fare la tua conoscenza rimarrai sempre nel mio cuore per tutti i tuoi cari consigli e la tua grande disponibilità

Comments are closed.