SARONNO – Novità nell’hub vaccinale dell’ex scuola Pizzigoni dove sono attive 5 linee vaccinali che dallo scorso 12 aprile somministrano grazie all’impegno di Medici Insubria e dei volontari di Croce Rossa, protezione civile e dell’associazione nazionale carabinieri.

All’ingresso principale della struttura è arrivato un computer con lettore delle tessere sanitarie che permette ai volontari della protezione civile che si occupano della registrazione dei vaccinandi che arrivano nella struttura (dopo la prenotazione), di operare più rapidamente.

Ottimizzazione anche nella sala vaccinale, l’ex palestra, dopo l’allestimento della sesta linea settimana scorsa e l’organizzazione questa settimana di una corsia dedicata a chi deve fare la seconda dose negli ultimi giorni è stato tolto il pianoforte. Si tratta del prestigioso pianoforte del maestro Edoardo Ferioli della Società Storica Saronnese, solitamente ubicato in Villa Gianetti a Saronno che l’Amministrazione comunale aveva voluto all’interno dell’hub per organizzare le esibizioni di giovani musicisti.

Dal 12 aprile a venerdì 7 maggio il centro vaccinale ha somministrato 11.912 dosi di cui oltre 3 mila solo negli ultimi 5 giorni.

08052021

5 Commenti

    • Peccato che per noi cittadini di Saronno le vaccinazioni sono dirottate a Milano, Meda, Malpensa, Limbiate etc.

  1. che squallore queste battute. invece di essere grati a tutti quelli che si impegnano per la comunità, solo chiacchiere da brontoloni. da vergognarsi

Comments are closed.