SARONNO – Nuova dura denuncia di Paolo Bocedi, presidente dell’associazione Sos Italia Libera sul problema degrado a Saronno.

Nelle ultime ore Bocedi ha condiviso il video girato domenica in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto davanti al monumento ai Caduti a pochi passi dal Santuario.

Duro e senza perifrasi il commento del saronnese: “Certo che davanti al monumento dei caduti vicino al Santuario… un extracomunitario ubriaco che vomita sopra le bottiglie birra frantumate non è un belvedere”.

Recentemente Bocedi aveva affrontato il tema della sicurezza in città in seguito all’aggressione di cui era stata vittima sua moglie nello scalo ferroviario di piazza Cadorna. Non solo il presidente di Sos Italia Libera aveva anche espresso l’auspicio che alla polizia locale fossero dati in dotazione i taser.

16 Commenti

  1. Ma qualcuno ha chiamato la polizia locale o i carabinieri?
    Perché se si vedono situazione del genere, oltre a fare la foto e pubblicarla online, serve maggiormente chiamare le forze dell’ordine.

  2. ilsaronno deve essere alla disperata ricerca di roba da pubblicare, va bene anche il vomito. del resto pecunia non olet, neppure di vomito

  3. Bocedo fa benissimo a segnalare le criticità, immagino che oltre al il Saronno lo abbia fatto direttamente in comune, fa un pó strano però verlderlo così attivo solo in questi ultimi mesi

  4. Quella zona è da bonificare…. soprattutto quando sará sistemata la fontana. Perchè ci faranno il bagno…..

    • E’ inutile che scrivi scemenze, quella zona con Fagioli era anche peggio! Ma solo oggi Bocedi ipocritamente si accorge di una bottiglia rotta e un ubriaco…

  5. Ma è così difficile proibire fare picnic sul prato e sulle panchine? Il viale Santuario e il piazzale del monumento non sono parchi pubblici ma vie alberate. Airoldi è anche la tua zona di residenza intervieni per favore!!!

  6. Situazioni sempre avvenute anche negli anni passati. Bocedi li vede solo ora perché il suo partito è all opposizione

  7. “A rimembranza dei Prodi Saronnesi che per una madre, lItalia, lasciarono le Madri”. E queste risorse indispensabili per la sinistra ci vomitano sopra.

  8. per quanto mi riguarda da tempo ha perso autorevolezza per quello che dovrebbe rappresentare in qualità di “presidente associazione SOS italia libera”…. al prossimo giro fa prima a presentarsi alle comunali

Comments are closed.