SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’Amministrazione comunale a tema partecipazione

Ad un anno esatto dall’avvio del mandato amministrativo del sindaco Augusto Airoldi e della Giunta parte la prima fase del percorso partecipativo dell’Amministrazione.

Il primo consiglio comunale dell’attuale mandato si è tenuto il 23 ottobre 2020 e quindi, nella settimana successiva, prenderà il via un ciclo di sei incontri nei sei quartieri della città per condividere, ascoltare e confrontarsi sia sull’azione amministrativa del primo anno di lavoro che su quella che si sta già impostando per il 2022.

“Presenteremo il percorso partecipativo e alcuni spunti su iniziative successive – afferma l’assessore alla partecipazione Franco Casali – fra qualche settimana. Quella che realizzeremo sarà una nuova modalità di partecipazione e ascolto con strumenti nuovi e tradizionali e con una capacità di arrivare a tantissimi cittadini e di renderli protagonisti del cambiamento di Saronno”.

“La partecipazione e il rapporto con i quartieri – sostiene il sindaco Augusto Airoldi – sono stati al centro del nostro progetto di governo di Saronno sin dall’anno scorso. In questo anno abbiamo cercato di dare seguito a questo metodo nella gestione dell’azione amministrativa e migliorare l’informazione alla città.Adesso è il momento per dare struttura e continuità al rapporto anche fisico sul territorio con iniziative che, fino ad ora, le restrizioni e le normative sugli eventi pubblici per contenere i contagi da Covid hanno reso più complesse. E sarà solo l’inizio”.