SARONNO – Ieri pomeriggio sulla propria pagina Facebook l’assessore alla Rigenerazione urbana Alessandro Merlotti ha lanciato un appello per conoscere dai saronnesi quali sono le aree e gli spazi pubblici (sottolineo “pubblici”) meritevoli e bisognosi di “rigenerazione”? Parliamo di edifici, aree verdi, impianti sportivi”.

Le risposte sono arrivate nel giro di poche ore: lo spartitraffico in piazza Aviatori d’Italia è il giardino/aiuola tra piazza aviatori d’Italia e piazza Unità d’Italia (nell’abbandono totale), il centro anziani del quartiere Matteotti, l’area cani di via Toti e il parco Alpini che ottiene due citazioni.

Non mancano piazza De Gasperi, l’ex tracciato Saronno/Seregno, l’ex asilo via Manzoni/Roma, gli accessi area campo Softball, e naturalmente Palazzo Visconti e collegamenti (ponticello) con Villa Gianetti.

Sul gruppo sei di Saronno se sono arrivate invece come proposte: il sottopasso di via Primo Maggio, l’area giochi del parco Aquilone di via Petrarca e la rotonda delle rose.

(foto copertina: alcuni degli spazi indicati dai saronnesi come da rigenerare)

3 Commenti

Comments are closed.