SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’Amministrazione comunale sulle nuove norme di sosta in via Roma.

In occasione della riqualificazione di via Roma, l’Amministrazione comunale ha rivisto anche il piano sosta della zona (via Roma ed aree contigue), così da rendere possibile tra l’altro un’adeguata turnazione delle auto, soprattutto per evitare la così detta “sosta parassitaria” dei veicoli di non residenti.


Si sono conclusi nei giorni scorsi gli interventi di posa della segnaletica orizzontale e verticale sul tratto che va da via Guaragna a via Manzoni, interessato in questi mesi dall’importante opera di rigenerazione urbana e miglioramento della sicurezza con la nuova pista ciclopedonale ed il rifacimento dei marciapiedi, ora a norma e più funzionali per ciclisti e pedoni, nonché le grandi aiuole rispettose delle radici dei bagolari che abbelliscono la via da circa ottanta anni.

Il nuovo piano vede un deciso taglio della sosta libera e a disco di un ora, (rispettivamente – 84, e – 19), mentre aumentano i parcheggi con sosta a disco di 2 e 4 ore, e quelli per i residenti e riservati ai disabili (rispettivamente +11, + 53, + 15, + 2), con due riservati al carico/scarico delle merci.

Le vie interessate dalla nuova regolamentazione, oltre la stessa via Roma, sono: via Carugati, via Guaragna e via Parini.

“Definita la nuova regolamentazione – commenta l’assessore alla Mobilità, Franco Casali – faremo interventi e controlli con la Polizia locale, per informare e far rispettare quanto previsto sia dal punto di vista della sicurezza stradale, della sosta e del decoro delle aiuole, che vedranno a breve interventi per assicurarne un doveroso abbellimento, nonché la piantumazione dei bagolari mancanti. La sosta di veicoli sulla pista ciclabile non sarà tollerata. Siamo sicuri che la riqualificazione della via e la nuova regolamentazione della sosta che non consente più la permanenza illimitata dei veicoli di non residenti, daranno un contributo positivo alle attività commerciali presenti in zona, nonché raccoglieranno il gradimento dei cittadini di Saronno residenti e non residenti”.



Nei prossimi giorni verranno realizzati i restanti lavori di pavimentazione, oltre all’installazione della pulsantiera semaforica per ipovedenti.

“Siamo molto soddisfatti per l’intervento nel suo complesso – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Novella Ciceroni – sia perché abbiamo abbellito la via Roma, rendendola più funzionale e salvando i nostri bagolari, sia per le migliorie che abbiamo introdotto con l’abbattimento delle barriere architettoniche, che renderanno più agevole il cammino e il passaggio con passeggini e carrozzine”

11 Commenti

  1. Ma veramente avete scritto “un deciso taglio ai posti liberi o disco orario”?

    Ancora non riesco a capire in questo Porro 2 se il nuovo Barin sia Casali o la Cicerone

  2. Non vorrei dire castronerie, ma mi sembra che sia di legge che ci debba essere proporzione tra parcheggi liberi e a pagamento/disco orario Guardando il piano citato non mi sembra esserci tale proporzione. Sbaglio ?

  3. A me sembra una buona cosa specie il parcheggio per residenti. Se vogliono lasciare la auto tutto il giorno c è il silos in via Milano

    • Allora a questo punto parcheggio residenti in tutta Saronno, così non ci muoviamo più. Poi vediamo.

  4. ieri un’auto per non parcheggiare su pista ciclabile ha parcheggiato a sinistra in doppia fila così per non intralciare il traffico veicolare ho dovuto io (e tutti quelli dietro) viaggiare sulla pista ciclabile.

    • Se i parcheggi sono già pochi e tu ne tagli altri succede questo.
      A saronno la situazione è critica e continuano a diminuire

Comments are closed.