LIMBIATE – Anche il Comune di Limbiate è corso ai ripari per i vandalismi al cimitero.

Negli scorsi giorni sui cancelli del cimitero di Pinzano sono apparsi i cartelli del Comune di Limbiate su cui si annuncia la decisione di introdurre la moneta da 50 centesimi, da 1 o 2 euro, per poter prelevare le attrezzature per la pulizia delle tombe. Con il sistema della restituzione come con i carrelli della spesa.

“A seguito del ripetersi di furti a danno delle attrezzature a servizio del cimitero messe gratuitamente a disposizione dall’amministrazione comunale, si avvisano i cittadini che entro il 13 luglio verranno installati appendiscope, annaffiatoi e palette dotati di gettoni bloccanti”.

All’avviso è seguita l’azione e da mercoledì quindi, al cimitero della frazione di Pinzano l’attrezzatura per la pulizia delle tombe è stata quindi attaccata a gettoniere bloccanti che rendono gli attrezzi utilizzabili solo dopo l’inserimento di monete.

L’amministrazione limbiatese rifletteva su questa misura da diverso tempo e, alla fine, ha deciso di seguire l’esempio di altri comuni che già da tempo hanno introdotto simili provvedimenti per far fronte ai vandalismi.

15072022