Home Città Caos via Roma: il punto della situazione su lavori e abbattimenti

Caos via Roma: il punto della situazione su lavori e abbattimenti

493
2

SARONNO – Notizie frammentate, smentite, cambi di posizione: sulla riqualificazione di via Roma si è parlato molto ma sul progetto ufficiale si sa davvero poco. Ecco un riassunto delle informazioni fornite negli ultimi giorni.

LA PRIMA NOTA DEL COMUNE
Originariamente, in una nota diffusa lo scorso fine settimana, l’Amministrazione, aveva così spiegato l’intervento: “Si procederà sia con la consueta potatura delle piante sia con l’abbattimento di alcuni alberi che necessitavano di tale intervento, come valutato dal consulente agronomo del Comune dopo un’accurata analisi fitosanitaria e di staticità degli alberi, anche in funzione del progetto da realizzare. Conclusa questa prima fase, ci si concentrerà con i rifacimenti dei marciapiedi. L’amministrazione per tale progetto ha investito 250.000 euro, di cui 60.000 finanziati da Regione Lombardia.

LONARDONI DA’ I NUMERI DELL’OPERAZIONE
Dopo le prese di posizione degli ambientalisti l’assessore ai Lavori pubblici Dario Lonardoni ha spiegato che: “Ci sono 60 alberi in via Roma ne saranno abbattuti 9. Provvederemo a nuove piantumazioni dove ci sono gli abbattimenti ma anche negli 11 tondelli senza piante. Il bilancio dunque è assolutamente positivo dunque”.

IL CONSULENTE CONFERMA A LEGAMBIENTE CHE LE PIANTE NON SOLO MALATE
Nell’incontro di giovedì con Legambiente il consulente dell’Amministrazione comunale ha spiegato che solo una pianta era malata o aveva problemi di stabilità, che 9 saranno abbattute perchè per effetto della riqualificazione dei marciapiedi potrebbero non essere più stabili o sicure. Ed emerge anche la situazione di altre 11 piante che dovranno essere valutate perchè anche loro potrebbero riportare problemi alle radici e quindi essere abbattute.

E I MARCIAPIEDI?
I lavori per la riqualificazione dei marciapiedi dovevano iniziare lunedì 21 gennaio ma è stato deciso uno stop al cantiere per ulteriori valutazioni. Nonostante questo non sono però stati fermati gli interventi di abbattimento delle piante sane che potrebbero essere danneggiate dal cantiere.

18012019

2 Commenti

  1. Anche per via Giuliani si era inizialmente deciso di abbattere diverse piante per permettere il rifacimento dei marciapiedi. Grazie alla collaborazione con Legambiente si era poi riusciti a salvarle tutte, ora c’è sia il marciapiede che gli alberi.
    Ma era un’amministrazione diversa…

  2. … anche per il rifacimento del primo tratto di via Roma da via Miola a via Guaragna non si erano abbattuti gli alberi…

Comments are closed.