SARONNO – GERENZANO Sabato mattina il consiglio comunale di Gerenzano ha votato all’unanimità, se pur con la presenza di un solo consigliere d’opposizione per una protesta sulla convocazione di sabato, la mozione per la valorizzazione dell’ospedale di Saronno. Ma non solo.

La capogruppo di Insieme e libertà per Gerenzano Stefano Viotti è arrivato un appello a tutto il Saronnese e più in generale il comprensorio a far squadra. Anzi il gerenzanese ha fatto un passo avanti, rispetto all’invito fatto qualche mese fa dall’assessore Salvatore Caruso di Caronno Pertusella e dal sindaco Marco Giudici, sottolineando l’anomalia di una mancata adesione di tutte le amministrazione a partire da quella di Saronno che ospita il presidio.

“Si tratta di una mozione non politica che mette al centro le esigenze dei pazienti e del territorio. Punta a tenere alta l’attenzione su quanto sta accadendo nel presidio di Saronno dimostrando l’importanza che l’ospedale ha per la comunità del comprensorio. Sarebbe dunque strano se tutti i comuni non l’approvassero a partire ovviamente da Saronno”.

Al momento il sindaco Alessandro Fagioli si è limitato a rispondere di “aver espresso la propria opinione con il comitato per la salvaguardia dell’ospedale”. Al momento hanno approvato la mozione i comuni di Solaro, Caronno Pertusella, Origgio, Misinto, Turate e come detto Gerenzano.

22072019

3 Commenti

  1. Eccone uno. Saronno
    Troppa paura di pestare i piedi in Regione o a qualche equilibrio in Lega.
    Prima i saronnesi…. quando si dice a parole!

  2. Saronno…Ceriano Laghetto…Cogliate e Lazzate hanno cittadini che non si ammalano mai o hanno bisogno di vedere selfie prima di leggere l’articolo e capire il problema?

Comments are closed.