CARONNO PERTUSELLA – “Oggi pomeriggio don Franco Santambrogio è tornato a casa dall’ospedale “Sacco” di Milano, continua però con altri quindici giorni di isolamento in casa. Ringraziamo il Signore perchè reagisce bene alla cura e ringraziamo i medici che l’hanno curato”. A dare l’ottima notizia è stato don Beniamino Casiraghi, vicario parrocchiale a Caronno Pertusella.

Quello di don Franco era stato il primo caso di positività al coronavirus registratosi a Caronno Pertusella: era stato proprio don Beniamino ad annunciare ai fedeli, lo scorso 3 marzo, che il sacerdote era malato: trasferito prima all’ospedale di Garbagnate Milanese e poi al Sacco, non è mai stato in gravi condizioni ed ora risulta guarito. In questi giorni don Franco aveva tenuto i contatti con la comunità caronnese tramite don Beniamino ed il sindaco Marco Giudici, con il quale aveva avuto più occasioni di sentirsi telefonicamente.

(foto: don Franco Santambrogio all’arrivo alla parrocchia di Caronno Pertusella)

10032020

1 commento

Comments are closed.