MISINTO – “Grazie per i tanti messaggio dedicati a una persona unica”. Così Francesca Piuri definisce suo papà Bruno, ucciso a colpi di pistola dal vicino di casa nel pomeriggio di sabato scorso. Una vicenda che ha lasciato sotto shock la comunità misintese e non solo, con tantissimi messaggi di cordoglio che sono apparsi suoi social. Francesca ringrazia tutti per la vicinanza in questo momento tanto drammatico.

Volevo ringraziarvi di cuore per tutti i bei messaggi che avete scritto per il mio papà.

Ho sempre saputo di avere un papà speciale ma con tutte queste belle parole mi rendo conto che non era solo un papà, un marito, un fratello, un figlio, uno zio, un amico, un collega speciale ma una persona unica. Sono tanto orgogliosa e onorata di avere avuto un papà così tanto meraviglioso e amato da tutti
E ora che quel mostro ce l’ha portato via ha lasciato un grande vuoto incolmabile dentro tutti noi Ma una cosa è certa… anche se il mio papà non c’è più tutto il bene che ha fatto e tutto il buono che c’era in lui verrà ricordato in eterno e tutti i vostri messaggi lo testimoniano. Grazie di cuore.

25062020

1 commento

  1. Penso a Piuri e vedo una Lombardia che non c’è più; la mia Lombardia di gente laboriosa, civile, mite, così lontana, per fede e tradizione, dai modi e dai territori più inesplorati dell’odio e del male; al punto che il male estremo può colpirla, a tradimento, con imprevista ferocia.

Comments are closed.