Home Speciale Elezioni 2020 Sala (Lega): “Airoldi ha troppi galli nel pollaio, mentre Fagioli ha gli...

Sala (Lega): “Airoldi ha troppi galli nel pollaio, mentre Fagioli ha gli attributi necessari per governare la città”

689
28

SARONNO – “Gli apparentamenti e gli annunciati sostegni esterni consegnano alla città, a pochi giorni dal voto per il ballottaggio di domenica e lunedì prossimi, un quadro dalle tinte fosche dipinto dal Pd e dal suo candidato Sindaco Airoldi.”.

Sono le parole di Claudio Sala, segretario cittadino della Lega in merito ai nuovi equilbiri per il ballottaggio.

Ci chiediamo come Airoldi, in caso di vittoria, possa amministrare la città per cinque anni. Il candidato Airoldi, presidente del consiglio comunale dell’allora amministrazione Porro, aveva dimostrato di non essere all’altezza di gestire il consiglio comunale, data la sua poca fermezza ed il suo altrettanto poco carisma.

Ci chiediamo, ora, come farà a tenere insieme tutti questi galli nel pollaio: conoscendo le persone coinvolte è probabile che ognuno vorrà emergere e risaltare per la propria smania di protagonismo.

Il rischio è reale e tangibile: Saronno rischia di rimanere bloccata nelle proprie scelte e ripiombare nell’immobilismo più assoluto.

Fagioli in questi anni ha dimostrato fermezza nelle proprie decisioni e capacità nel mantenere unita la coalizione di centrodestra per l’intero mandato; in sintesi il Sindaco con gli attributi necessari per governare una città di 40.000 abitanti.

Invitiamo tutti i cittadini a riflettere su questa analisi ed a recarsi alle urne numerosi e compatti per sostenere al ballottaggio del 4 e 5 ottobre Alessandro Fagioli, unico e vero candidato Sindaco del centrodestra saronnese.

Viva Saronno, viva il centrodestra.

28 Commenti

  1. Saronno non può rimanere bloccata più di quanto lo sia stata in questi ultimi anni di “guida” Fagioli, ciò premesso , Airoldi avrà una squadra che farà bene per Saronno.

  2. Mentre Sala si chiede come farà Airoldi ad amministrare la città (cosa che scopriremo a breve), la città ha constatato come l’abbia governata la Lega in questi cinque anni.

    Ci ricordiamo, vero, di quando Fagioli in consiglio comunale ha SCONFESSATO il lavoro di Vanzulli e Borghi sui mutui?

    Se questi sono gli attributi… meglio le apposizioni.

  3. Quindi il motivo per votare Fagioli è che avrebbe gli attributi. Eccoci tornati al celodurismo leghista; andiamo bene.

  4. “Saronno rischia di rimanere bloccata nelle proprie scelte e ripiombare nell’immobilismo più assoluto.” Sala ha ragione: se vince Fagioli c’è questo rischio, per cui bisogna mandarlo a casa.

  5. Mantenere unita la coalizione di centrodestra? Ma se quelli di forza Italia ancora non hanno capito come mai sostengono Fagioli. E infatti qualcuno di loro non lo sosteneva

  6. sig. Sala quindi per lei per gestire una citta’ e relazionarsi con i cittadini servono parti anatomiche riproduttive? Non il cervello e le competenze?
    Ho capito del perchè di tante cose in questi 5 anni allora!

  7. “Il rischio è reale e tangibile: Saronno rischia di rimanere bloccata nelle proprie scelte e ripiombare nell’immobilismo più assoluto”

    Ripiombare?? Forse voleva scrivere più correttamente CONTINUARE…

  8. Domanda: ma avrà più carisma Airoldi che ha saputo appassionare tante persone fin dall’inizio della campagna e che ha avuto ora l’appoggio di altre liste, oppure Fagioli considerato candidato non ideale dai suoi stessi sodali? Anche in questo articolo lo stile è… di bassa lega!

    • Interessante domanda: avremo la risposta a partire da lunedì prossimo.
      Nel frattempo possiamo solo invitare i saronnesi ad andare a votare 🙂

  9. Sembrano molto preoccupati tutti questi signori che sostengono il sindaco uscente

  10. Ammazzate, se quelli della Lega arrivano a dire di votare il loro candidato perché ha “gli attributi” c’è da dire che son proprio alle cozze…come dire, per votare Fagioli ci date motivazioni molto pratiche e legate alle sue capacità di amministratore.
    #mancapoco
    #ciaociaofagioli

  11. Complimenti per il maschilismo, gli “attributi”, che eleganza, non vi smentite mai
    Comunque mi risulta che anche Fagioli ne abbia di galli nel pollaio…

  12. Il celodurismo leghista continua ad offuscare le menti. Lunedì forse capiranno, forse…

  13. speriamo solo che con Airoldi non torni il politburo rimasto nell’ombra, anche se corre voce che già stanno decidendo le sorti del comune.

  14. A leggere il commento di Sala, si evidenzia chiaramente che la Lega ha già capito che Fagioli perderà le elezione a sindaco. Airoldi è il sindaco che Saronno ha di bisogno, per la prima volta tutta la sinistra compatta lo voterà, e il centro moderato parteciperà alla elezione di Airoldi a SINDACO DI SARONNO

  15. Non si possono commentare affermazioni che sono generate dalla disperazione e dalla consapevolezza che il percorso politico della lega a Saronno è finito, interrotto e limitato per volontà di un elettorato sveglio e dinamico che ha a cuore il futuro della città. Altre imprecazioni, maldicenze,previsioni catastrofiche su un futuro incerto fanno solo parte di una cultura leghista vecchia e superata, da cambiare prima possibile.

  16. Gentile Sig Sala,
    capisco l’esigenza del Segretario Politico della Lega che deve difendere l’operato del proprio Sindaco e del proprio Partito (peraltro mi sembra assai tiepida) però invece di partire lancia in resta mi sarei aspettato un minimo di autocritica. Ma davvero lei pensa che i suoi concittadini abbiano sempre l’anello al naso ? Ci propina un Sindaco di fermezza assoluta e di grande capacità nel tenere assieme una coalizione ? Ma sta davvero scherzando? che fermezza serve ad una persona che ha dalla propria parte la maggioranza assoluta dico ASSOLUTA del Consiglio Comunale? Consideri pure, se le è sfuggito, che tale Consiglio per avere la giusta fermezza è stato per 5 dico 5 anni guidato dal fratello dal fermo sig Sindaco. Poi siamo alle comiche, di che centro destra sta parlando ? forse di quello che ha occupato alcune poltrone per gentile vostra concessione visto che SAC e FI in consiglio erano relegati ad orpelli di minoranza cosi come FDI che, dopo l’uscita del Prof indelicato, risultava sparito dallo stesso Consiglio. Le ricordo, sig segretario, che l’organismo politico e democratico di rappresenranza di noi cittadini è il Consiglio Comunale non di certo la Giunta Comunale che, ad ecezzione del Sindaco eletto, da Lui è dipendente e licenziabile. Stia sereno Sig Sala e aspetti qualche giorno ancora; vorrà dire che se la vostra azione amministrativa avrà convinto la città il Suo Sindaco verrà rieletto. Nel caso contrario sappia però che la nefasta compagine che lei adombra verrà eletta a causa della vostra miopia in tutti sensi, quindi per causa vostra. Complimenti

  17. Grazie Sara Giudici, spesso quando leggo certe affermazioni tipo ” sindaco con gli attributi ” comincio a ridere in maniera scellerata e lungamente. E’ meglio di andare al cinema ed è pure gratis. Grazie di nuovo Sara per questi momenti indimenticabili che giustamente per dovere di cronaca ospiti sulla tua testata

Comments are closed.